Cronaca
Pirata

Incidente a Trescore: motociclista grave, si cerca un camion

L’incidente sabato sera intorno alle 22 sulla statale 42. Dopo l’urto con una macchina, il centauro sarebbe entrato in collisione con un autocarro, che però non si è fermato

Incidente a Trescore: motociclista grave, si cerca un camion
Cronaca 04 Luglio 2022 ore 12:09

Nella serata di sabato 2 luglio, intorno alle 22, ha avuto luogo un grave incidente sulla statale 42, all'uscita di Trescore Balneario. Stando alle informazioni raccolte, un motociclista che andava in direzione di Lovere si è scontrato frontalmente durante un sorpasso con un'auto Volkswagen, proveniente dalla corsia opposta, poco prima della galleria Sant’Alessandro, ed è stato sbalzato dalla sella a diversi metri di distanza, piombando rovinosamente a terra. Illeso invece il conducente dell’altro mezzo, un giovane di rientro da una serata con gli amici, che non sarebbe riuscito a frenare in tempo.

Il primo ad accorrere sul posto è stato il direttore della Croce Verde di Bergamo Erik Persico, che era fermo a poca distanza insieme ad un collega, liberi dal servizio e che hanno sentito il forte botto provocato dall'urto, portandosi immediatamente sul luogo dell'incidente, prestando le prime cure al ferito grave e, contestualmente, attivando il 112. Areu ha inviato l'automedica di Seriate e la Croce Rossa di Alzano. Nel frattempo si sono fermati anche diversi automobilisti e un’ambulanza della Croce Rossa di passaggio, che prestavano a loro volta assistenza. Parrebbe che dopo l'iniziale urto, il motociclista sarebbe stato anche investito da un camion quando era già a terra, sulla base di quanto riferito dai testimoni sul posto.

Secondo quanto riportato oggi (lunedì 4 luglio) dall’Eco di Bergamo, il ferito è un uomo di 41 anni, residente a Carobbio degli Angeli, attualmente ricoverato all’ospedale Papa Giovanni XXIII in prognosi riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita. Intanto la Polizia locale è sulle tracce dell’autocarro, il cui guidatore non si sarebbe fermato dopo l’urto con il centauro, anche se per il momento non è stato aperto alcun fascicolo per omissione di soccorso. Gli agenti sono sulle tracce di mezzi pesanti, con segni sulla carrozzeria compatibili con le dinamiche dell’incidente, che sono però tutt’ora in corso di accertamento. Per questo motivo, gli altri due veicoli coinvolti sono stati posti sotto sequestro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter