L'aggressione

Infermiere preso per il collo da un uomo: gli aveva chiesto di mettere la mascherina

È successo all’ospedale di Treviglio: l’operatore sanitario ha rimediato anche la frattura a un dito

Infermiere preso per il collo da un uomo: gli aveva chiesto di mettere la mascherina
Cronaca 07 Dicembre 2020 ore 00:39

Nuova aggressione a un infermiere all’ospedale di Treviglio, dove dieci giorni fa un operatore era stato assalito per aver chiesto a un giovane appena dimesso di indossare una mascherina: il ragazzo, a quanto pare, si innervosito semplicemente perché non aveva trovato il taxi ad attenderlo fuori dalla struttura. Anche in questo la vittima, un infermiere di 53 anni, che la sera di sabato 5 dicembre stava per iniziare il turno in Cardiologia, ha chiesto a un uomo – un  senza fissa dimora che gira spesso per l’ospedale – di indossare la mascherina. La risposta?  È stato preso per il collo e ha rimediato anche la frattura di un dito. È stata sporta denuncia.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità