Cronaca
Autogol social

Insulta gli agenti e mette il video su Tik Tok: minorenne denunciata

L'episodio lo scorso ottobre in piazzale Marconi, la ragazza è stata identificata dalla Polizia locale

Insulta gli agenti e mette il video su Tik Tok: minorenne denunciata
Cronaca Bergamo, 22 Novembre 2021 ore 13:08

A volte la febbre dei social nuoce al raziocinio e fa venire in mente idee poco brillanti. Di sicuro insultare due agenti della locale, in servizio in quel momento in zona stazione, riprendendo il tutto facendolo finire in internet è una di quelle.

Il tutto si è svolto lo scorso 13 ottobre in piazzale Marconi: gli uomini delle forze dell'ordine si trovavano nell'area, nel contesto delle operazioni quotidiane di prevenzione e contrasto alla piccola criminalità e allo spaccio, quando una ragazza ha spruzzato addosso a due agenti del profumo parlando poi di «puzza di infame», filmando per giunta la scena e pubblicando il video su Tik Tok. Una mossa davvero poco furba, dato che le immagini in rete sono servite a risalire alla sua identità, oltre che come prova del reato commesso. Per le operazioni e gli atti ci è voluta qualche settimana, che avrà fatto pensare all'autrice della bravata di averla passata liscia, ma alla fine è invece arrivata la notizia oggi, lunedì 22 ottobre, della denuncia nei suoi confronti.

A compiere il gesto è stata una minorenne, che com'era prevedibile è stata in seguito identificata dagli uomini della Polizia locale, denunciata per oltraggio a pubblico ufficiale e deferita al Tribunale dei minori.