Menu
Cerca
l'incidente a serina

Intossicazione da monossido di carbonio: in camera iperbarica una 46enne e una bimba

Le due pazienti sono state portate all'Istituto Habilita di Zingonia

Intossicazione da monossido di carbonio: in camera iperbarica una 46enne e una bimba
Cronaca Val Brembana e Imagna, 09 Dicembre 2020 ore 11:24

Una donna di 46 anni e una bambina di 11 anni, residenti a Serina, sono state ricoverate all’Istituto Habilita di Zingonia e sottoposte al trattamento di ossigeno terapia in regime di emergenza dopo essere rimaste intossicate a causa di una fuoriuscita di monossido di carbonio. Le due pazienti sono stati portate alle prime ore del mattino di martedì 8 dicembre all’Istituto di Neuroriabilitazione ad Alta Complessità, dove sono state trasferite in camera iperbarica. Pare che la causa dell’intossicazione sia attribuibile a un cattivo funzionamento del camino posizionato nella sala principale dell’appartamento in cui vivono. Concluso il trattamento le due pazienti sono stati trasferite in ambulanza all’ospedale Papa Giovanni XXIII.