0-3 vs Pool Libertas Cantù

La Caloni le prende dalla Cantù e scivola in terza posizione

La Caloni le prende dalla Cantù e scivola in terza posizione
20 Novembre 2017 ore 09:27
Foto di Luca Giuliani

 

Sarà la Videx Grottazzolina l’avversaria della Caloni Agnelli Bergamo nei quarti di finale di Coppa Italia. Con la giornata disputatasi ieri, che ha chiuso il girone d’andata della prima fase, è stato possibile completare la griglia di incontri che andrà in scena in gara secca mercoledì 29 novembre con fischio d’inizio alle 20.30. E, a causa dell’incredibile sconfitta subita dall’Olimpia per mano della Pool Libertas Cantù allenata da Luciano Cominetti – ex allenatore e giocatore della formazione bergamasca – e del contemporaneo successo della Monini Spoleto sul campo di Mondovì, la squadra allenata da Gianluca Graziosi è scivolata in terza posizione perdendo quindi il diritto di disputare il quarto di finale al PalaNorda. Poco male comunque per un team che fin qui ha vinto nove incontri su undici disputati e, soprattutto, quattro tie-break su quattro, dimostrando di possedere anche una certa forza mentale.

8 foto Sfoglia la gallery

Forza mentale che ieri però è venuta a mancare. I canturini – schierati con Baratti in palleggio, Caio opposto, Cominetti (figlio dell’allenatore Luciano e cresciuto nelle giovanili dell’Olimpia) e Gomes in posto quattro, Monguzzi e Robbiati centrali e Butti libero – non solo sono stati migliori sotto l’aspetto del gioco, ma anche in quello psicologico. In diverse situazioni l’Olimpia era stata abile a rientrare in partita, ma i ragazzi di Cominetti non si sono mai fatti intimorire dimostrando maggiore lucidità nei momenti chiave nel match. La sola assenza di Pierotti, sostituito da Carminati, non può quindi rappresentare la giustificazione per una battuta d’arresto simile, considerando anche che il resto della formazione titolare è quello ormai consolidato con Jovanovic in cabina di regia, capitan Hoogendoorn opposto, Dolfo in posto quattro, Valsecchi e Cargioli al centro e Innocenti e Franzoni ad alternarsi nel ruolo di libero.

4 foto Sfoglia la gallery

Cantù sorprende subito i bergamaschi che si ritrovano sotto 4-10, ma riescono a reagire immediatamente e impattare già sul 12-12. Peccato che questa situazione duri un’inezia in quanto Cominetti e compagni riallunghino subito mettendo fra sé e gli avversari un divario incolmabile che porta al 19-25. La Caloni Agnelli Bergamo si ritrova parzialmente nel secondo set, in cui è l’equilibrio a regnare sovrano. Ma nei momenti clou è ancora una volta Cantù ad avere la meglio annullando quattro set-point a Bergamo e a sfruttare la seconda (28-30). Il terzo parziale viaggia con l’identica situazione del precedente, con nessuna delle due compagini in grado di dare una sterzata decisiva. L’allungo arriva nelle fasi conclusive e lo concretizza Cantù, che vola sul +4 (19-23). Bergamo prova a rientrare con la sessione in battuta di Albergati, ma il risveglio è tardivo (23-25).

 

 

Caloni Agnelli Bergamo-Pool Libertas Cantù 0-3
(19-25, 28-30, 23-25)
Caloni Agnelli Bergamo: Jovanovic 2, Hoogendoorn 16, Cargioli 9, Valsecchi 4, Dolfo 13, Carminati 8, Innocenti (L), Franzoni (L), Longo, Cioffi, Albergati 2. Non entrati: Pierotti, Maffeis. Allenatore: Graziosi.
Pool Libertas Cantù: Baratti 3, Caio 14, Cominetti 16, Gomes 14, Robbiati 9, Monguzzi 7, Butti (L), Olivati, Suraci, Piazza. Non entrati: Groppi, Danieli, Frattini, Boffi. Allenatore: Cominetti.
Arbitri: Marco Colucci e Cesare Armandola
Durata set: 25′, 36′, 31′. Totale 92′
Note: spettatori 1300 circa. Muri 11-10, aces 3-5, errori in battuta 14-8

Risultati 11^ giornata
Caloni Agnelli Bergamo-Pool Libertas Cantù 0-3 (19-25, 28-30, 23-25)
VBC Mondovì-Monini Spoleto 2-3 (21-25, 25-23, 25-23, 23-25, 12-15)
Sieco Service Ortona-Centrale del Latte McDonald’s Brescia 3-2 (28-30, 25-13, 20-25, 25-16, 15-13)
Geosat Geovertical Lagonegro-Gioiella Micromilk Gioia del Colle 0-3 (18-25, 21-25, 22-25)
Club Italia Crai Roma-Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 2-3 (25-21, 22-25, 15-25, 25-23, 13-15)
Pag Taviano-Mosca Bruno Bolzano 3-2 (25-22, 20-25, 27-25, 26-28, 15-11)

Classifica
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 29, Monini Spoleto 25, Caloni Agnelli Bergamo 23, Gioiella Micromilk Gioia del Colle 22, Centrale del Latte McDonald’s Brescia 19, Pool Libertas Cantù 17, Sieco Service Ortona 17, Geosat Geovertical Lagonegro 12, VBC Mondovì 10, Pag Taviano 10, Mosca Bruno Bolzano 9, Club Italia Crai Roma 5.

Prossimo turno
Sabato 25 novembre 2017 ore 20.30
VBC Mondovì – Pag Taviano
Domenica 26 novembre 2017 ore 16
Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania – Mosca Bruno Bolzano
Domenica 26 novembre 2017 ore 18
Sieco Service Ortona – Monini Spoleto
Geosat Geovertical Lagonegro – Caloni Agnelli Bergamo
Gioiella Micromilk Gioia del Colle – Pool Libertas Cantù
Domenica 26 novembre 2017 ore 19.30
Club Italia Crai roma – Centrale del Latte McDonald’s Brescia

Quarti di Finale Coppa Italia
Mercoledì 29 novembre 2017 ore 20.30
Monini Spoleto – Kemas Lamipel Santa Croce
Maury’s Italiana’s Assicurazioni Tuscania–Emma Villas Siena
Videx Grottazzolina – Caloni Agnelli Bergamo
Giovedì 30 novembre 2017 ore 20.30
Ceramica Scarabeo GCF Roma – Gioiella Micromilk Gioia del Colle

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia