Menu
Cerca
la richiesta

La Lega: «Stop al wi-fi a Bergamo. Troppi assembramenti nei parchi»

La Lega: «Stop al wi-fi a Bergamo. Troppi assembramenti nei parchi»
Cronaca Bergamo, 09 Novembre 2020 ore 13:31

Stop al wi-fi in città. Lo chiedono a gran voce i consiglieri comunali della Lega, che hanno depositato un ordine del giorno urgente a Palazzo Frizzoni per impegnare l’Amministrazione a «inibire la connessione comunale e a staccare la corrente dalle panchine per la ricarica dei cellulari». La ragione è semplice e intuitiva: così facendo, secondo il Carroccio, si eviterebbero pericolosi assembramenti di persone, a maggior ragione ora che Bergamo è catalogata come zona rossa. «Nei primi giorni di restrizioni, da segnalazione di diversi cittadini, si sono verificati assembramenti sulle panchine dei parchi pubblici – sottolinea il gruppo della Lega in consiglio comunale -. Compito dell’Amministrazione è di evitare, al massimo delle proprie possibilità, che il virus circoli incontrollato. Inibire il wi-fi limiterebbe la possibilità che intorno alle panchine si creino assembramenti».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli