giornata del farmaco

La raccolta di medicinali per chi non se li può permettere: a Bergamo si fa in 126 farmacie

La raccolta di medicinali per chi non se li può permettere: a Bergamo si fa in 126 farmacie
Bergamo, 04 Febbraio 2020 ore 14:21

Anche a Bergamo e provincia cominciano oggi le Giornate di Raccolta del Farmaco, che dureranno fino al 10 febbraio e durante le quali sarà possibile acquistare nelle farmacie che aderiscono all’iniziativa confezioni di medicinali da destinare agli indigenti. A Bergamo le Giornate si svolgeranno in 126 farmacie, dove saranno presenti circa 600 volontari di Banco Farmaceutico. I farmaci raccolti aiuteranno 70 enti assistenziali del territorio convenzionati con il Banco Farmaceutico che offrono cure e medicine gratuite a chi non se le può permettere. Durante l’edizione del 2019, a Bergamo sono state raccolte 17.632 confezioni di farmaci (pari a un valore di 115.200 euro) che hanno aiutato 11.680 assistiti da 65 enti, confermando così Bergamo come una tra le città più generose a livello nazionale. A livello nazionale sono invece cinquemila le farmacie che hanno deciso di aderire. Lo scorso anno i 1800 enti assistenziali sparsi per tutta Italia hanno richiesto in totale 1.040.607 confezioni di medicinali in tutta Italia: si tratta di un picco storico di richieste.

Nella giornata dell’anno scorso le richieste sono state soddisfatte solo per il 40 per cento (421.904 confezioni di farmaci raccolte, pari a un valore di 3.069.595 euro), e questo è il motivo per cui si è deciso di estendere la giornata a una settimana. In ogni caso, le medicine raccolte lo scorso anno sono servite per curare 473 mila persone: un numero impressionante che rappresenta tuttavia solo una piccola percentuale delle persone a cui in potenza si rivolgono gli enti. La povertà sanitaria è una piaga molto diffusa in Italia, dove le persone che vivono in condizioni di povertà assoluta sono cinque milioni, divise su quasi due milioni di famiglie. Nel frattempo è arrivato l’invito di Donata Pellizzari, referente di Banco Farmaceutico per Bergamo e Provincia, a partecipare all’iniziativa in una città che, appunto, «si è sempre distinta per la propria generosità».

La locandina della Giornata del Farmaco esposta dalle farmacie che aderiscono all’iniziativa

La GRF si svolge con il patrocinio di Aifa, in collaborazione con Cdo Opere Sociali, Federfarma, Fofi, Federchimica Assosalute, Assogenerici, Federsalus e BFResearch. Intesa Sanpaolo è Partner Istituzionale dell’iniziativa ed è realizzata grazie all’importante contributo di IBSA e Teva e al sostegno di EG Stada Group e DOC Generici. La Giornata è supportata da Mediafriends, Responsabilità Sociale Rai, La7, Sky per il sociale, e Pubblicità Progresso.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia