stanziati cinquanta milioni di euro

La Regione assume cento medici e duecento infermieri

Gli assessori lombardi risultati negativi al test del coronavirus.

La Regione assume cento medici e duecento infermieri
03 Marzo 2020 ore 06:52

Cento medici e duecento infermieri saranno assunti e immessi immediatamente ad operare nel sistema sanitario lombardo per fronteggiare l’emergenza Coronavirus, soprattutto nei reparti di rianimazione. La Giunta della Regione Lombardia ieri, lunedì 2 marzo, ha stanziato 50 milioni di euro per contrastare l’imperante virus codiv-19. Quaranta milioni saranno utilizzati per acquistare strumentazione e apparecchiature per le terapie intensive. Dieci milioni, invece, saranno destinati alle nuove assunzioni. Nel frattempo i tamponi fatti agli assessori della Giunta regionale lombarda, eseguiti dopo che l’assessore Alessandro Mattinzoli era risultato positivo al test, hanno dato esito negativo. Il risultato è stato salutato con una certa soddisfazione dal presidente Attilio Fontana, il primo ad essere finito in quarantena per la positività al virus.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia