aperto fascicolo contro ignoti

La ruota ora gira in Procura

La ruota ora gira in Procura
07 Gennaio 2020 ore 06:40

La ruota panoramica, novità natalizia a Bergamo, piace, molto, ma non a tutti.  Orio Zaffanella, presidente dell’associazione “Mordilavita” ha presentato un esposto in Procura, che a sua volta, ha aperto un fascicolo contro ignoti. Secondo l’esposto non vi sarebbe stato presentato l’iter di un bando pubblico. La risposta di Nicola Viscardi, presidente del Distretto urbano del commercio di Bergamo, non si è fatta attendere. “Ad agosto è stata presentata una manifestazione pubblica di interesse alla quale hanno risposto alcuni operatori, dai quali è stato individuato il gestore dell’attrazione. Inoltre – sottolinea Viscardi – il Distretto in quanto associazione non è obbligato all’iter dei bandi, che diventano obbligatori per i contratti superiori ai 40 mila euro”. Da sottolineare che la ruota ha uno sponsor: si tratta di Valtellina Spa, che ha finanziato l’opera per 15 mila euro. Il Duc, nella persona del suo presidente, si dice pronto a collaborare con la Procura e a consegnare tutta la documentazione necessaria a chiarire la posizione.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia