Cronaca
il bilancio della Locale

L'anno scorso a Bergamo sono fioccate le multe: 131.650 (contro le 89.887 del 2020)

Cifre record anche per quel che riguarda l'attività nei quartieri: 28.409 ore di presidio nel 2021 contro le 6.288 del 2019 (precedente record)

L'anno scorso a Bergamo sono fioccate le multe: 131.650 (contro le 89.887 del 2020)
Cronaca Bergamo, 26 Gennaio 2022 ore 18:19

Il 2021 ha segnato la ripresa delle multe staccate a Bergamo. Stando ai dati presentati oggi (26 gennaio) dal vicesindaco Sergio Gandi e dalla comandante Gabriella Messina, in merito all’attività della polizia locale, l’anno scorso le sanzioni per violazioni al Codice della strada sono state 131.650, contro le 89.887 del 2020. Il dato dello scorso anno, comunque, resta inferiore a quello dei verbali emessi due anni fa, in tutto 165.577.

Tra le multe elevate dalla polizia locale nel 2021, ben 57.656 riguardano irregolarità nella sosta. In testa alla classifica delle strade “più sanzionate” della città c’è via Paglia, con 2.184 multe, seguita da piazza Matteotti (1.890), via Palazzolo (1.839), via Camozzi (1.333), via Madonna della Neve (939) e via Pascoli (832).

Zone a traffico limitato e monopattini

Altre 66.791 sanzioni riguardano l’ingresso abusivo nelle Ztl, di cui circa 52 mila inviate a persone che non risiedono in città. I varchi più violati sono quelli di viale Vittorio Emanuele, con 19.498 passaggi non autorizzati, largo Belotti (5.047), piazza Pontida (6.221), via san Bernardino (3.424), via san Lorenzo (2.022), la corsia riservata ai bus di piazzale Marconi (3.752) e quella riservata ai taxi (2.994), via san Giacomo (2.702), piazza Cittadella (2.533) e, infine, via Tasso (2.255). Ben 263 persone sono state invece sanzionate per aver adottato comportamenti pericolosi o non aver rispettato il Codice della strada a bordo dei monopattini elettrici.

Incidenti e punti tolti dalle patenti

Lo scorso anno gli incidenti rilevati dal personale della Polizia Locale sono stati 1.613, di cui 2 mortali e 794 con feriti (ma di questi sono stati 10 quelli particolarmente gravi). In tutto sono state ritirate 77 patenti per eccesso di velocità e decurtati 8.516 punti dalle patenti di guida.

I furbetti del reddito di cittadinanza

Su richiesta dei servizi sociali del Comune di Bergamo, o su delega della Procura, la polizia locale ha svolto anche controlli sui beneficiari del reddito di cittadinanza. Sono state denunciate 112 persone perché non avevano i requisiti dichiarati nel momento in cui avevano richiesto il sussidio.

Arresti e droga sequestrata

L’anno scorso la polizia locale di Bergamo ha arrestato 26 persone, una dato che si riporta vicino ai livelli toccati nel 2019, prima dello scoppio della pandemia. I reati contestati sono diversi: dallo spaccio di droga alla resistenza a pubblico ufficiale, dalla rapina aggravata al porto ingiustificato di oggetti da taglio.

Per quel che riguarda il contrasto allo spaccio nel 2021 sono stati sequestrati oltre 12 chilogrammi di sostanze stupefacenti, di cui circa 10 chilogrammi scovati grazie al fiuto del giovane pastore tedesco Tenai. I contanti sequestrati, collegati all’attività di spaccio, ammontano a circa 20 mila euro.

I controlli nei quartieri

Nel complesso ammonta a 28.409 ore l’attività di presidio nei quartieri svolta dagli agenti di via Coghetti nel 2021. Ben 5.867 ore di controlli riguardano la sola area della stazione e altre 2.619 tra le vie Paglia, Bonomelli e Quarenghi. Questa statistica negli ultimi due anni si è impennata, se si considera che il precedente record del 2019 arrivata al tetto di 6.288 ore di controllo. In tal senso hanno fornito un supporto decisivo anche i servizi svolti dalle nuove Unità Mobili di Quartiere: 281 servizi per oltre 7.100 ore di lavoro, che hanno consentito di raccogliere 441 segnalazioni e sanzionare oltre 1.600 comportamenti scorretti.

Sul fronte del rispetto delle regole anti-Covid (uso delle mascherine, possesso del Green Pass…) la polizia locale in dodici mesi ha controllato 24.994 cittadini e 5.424 attività commerciali. Nel complesso sono state elevate 305 sanzioni: 236 a persone e 69 a negozi. Infine, sono 40 le sanzioni emesse per violazione delle ordinanze che limitano il consumo e la vendita di alcool nelle zone più a rischio della città.

Seguici sui nostri canali