Il cantiere

Al via i lavori negli ex Ospedali Riuniti: arriverà il Polo Civico e l’assessorato alle Politiche sociali

Oggi (lunedì 3 febbraio) l'inaugurazione del cantiere nell'ex padiglione di anatomia. Previsti anche una nuova pista ciclabile e 90 posti auto per i residenti

Al via i lavori negli ex Ospedali Riuniti: arriverà il Polo Civico e l’assessorato alle Politiche sociali
Bergamo, 03 Febbraio 2020 ore 16:12

Oltre 2100 metri quadrati di interesse pubblico, con ingresso diretto da via XXIV Maggio, che ospiteranno il nuovo assessorato alle politiche sociali del Comune di Bergamo e il Polo Civico di quartiere. Oggi (lunedì 3 febbraio) è stato inaugurato il cantiere nel padiglione di anatomia degli ex Ospedali Riuniti, che tra poco meno di due anni ospiteranno la nuova Accademia Nazionale della Guardia di Finanza. Della superficie totale, circa 1300 metri quadrati saranno destinati all’assessorato che attualmente ha sede in un immobile di via San Lazzaro che Palazzo Frizzoni vorrebbe cedere. Gli altri 800 metri quadrati saranno invece a beneficio dei quartieri di Santa Lucia e Loreto, che verranno collegati con una nuova pista ciclabile di 600 metri che, una volta terminata, si snoderà da piazzetta Santa Lucia a piazza Risorgimento.

«L’intervento sugli spazi di pubblico interesse all’interno del grande comparto degli ex Ospedali Riuniti ha un grande significato per questi due quartieri – sottolinea l’assessore alla riqualificazione urbana Francesco Valesini –. Parliamo di un’area di oltre 122 mila metri quadrati che è interessata da opere di riqualificazione del valore di 75 milioni di euro. Ben 5100 metri quadrati diventano nuova superficie pubblica con lavori per oltre 7 milioni di euro a carico dell’operatore. In particolare, l’ex padiglione di anatomia e il polo civico sono il frutto di un lungo lavoro di confronto e interazione con le realtà e i residenti del quartiere: gli spazi oggetto del cantiere rappresenteranno un centro di fondamentale importanza per i quartieri di Santa Lucia e Loreto che saranno connessi dalla pista ciclabile, consentendo finalmente di rendere permeabile il comparto degli ex Riuniti».

5 foto Sfoglia la gallery

La realizzazione di un grande centro polifunzionale pubblico era una delle principali richieste dei residenti emerse nel corso del lungo percorso di partecipazione sulla riqualificazione dell’area. Tra il 2015 e il 2018 sono state organizzate dalla rete sociale e dal Comitato di quartiere quattro assemblee pubbliche, oltre a 15 incontri di gruppi tematici e a due sopralluoghi con l’assessore Valesini nell’ex padiglione dei Riuniti. Al Polo Civico sarà destinata gran parte del piano interrato che ospiterà laboratori, sale riunioni per il quartiere e parte del piano terra con uffici, servizi igienici e ulteriori spazi a beneficio delle associazioni della zona. Il resto dell’immobile sarà messo a disposizione degli uffici e degli operatori delle Politiche Sociali del Comune. Infine, l’intervento prevede 90 posti auto aggiuntivi e interrati nel comparto di via XXIV Maggio, che saranno destinati a cittadini e residenti nella zona. Inoltre, all’interno dell’area la Guardia di Finanza troverà posto per alcune strutture sportive che saranno convenzionate anche per un utilizzo pubblico.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia