innovazione tecnologica

Le scuole avranno la banda ultralarga e alle famiglie fino a 500 euro per l’acquisto di pc

Il ministero ha predisposto un piano di investimento di 400 milioni di euro per coprire gli edifici e le famiglie delle scuole di primo e secondo grado.

Le scuole avranno la banda ultralarga e alle famiglie fino a 500 euro per l’acquisto di pc
06 Maggio 2020 ore 08:15

Oltre 400 milioni di euro sono stati messi a disposizione dal ministero dell’Istruzione per potenziare la connettività delle scuole, portando negli istituti la banda ultralarga. Li prevede il Piano Scuola approvato nella riunione di ieri, martedì 5 maggio, del Comitato nazionale per la Banda Ultralarga. L’obiettivo del Piano è garantire rapidamente una connessione veloce (velocità a 1 Gbit con 100 Mbits di banda garantita) all’81,4 per cento dei plessi scolastici, quelli del primo e secondo ciclo, per un totale di 32.213 edifici. Previsti anche voucher per le famiglie: fino a 500 euro, in base all’Isee, per connessioni veloci, pc e tablet.


​​​​​​​«L’approvazione del Piano rappresenta un’importante accelerazione – sottolinea la Ministra del’Istruzione Lucia Azzolina -. Abbiamo aumentato gli investimenti previsti portandoli dagli iniziali 200 milioni a oltre 400. Li abbiamo raddoppiati. Con i fondi aggiuntivi delle Regioni e altre economie di spesa puntiamo a raggiungere progressivamente il 100 per cento degli edifici scolastici. Ringrazio le Regioni che gestiranno queste risorse e lavoreranno per attuare il Piano». I 400 milioni di euro del Piano Scuola serviranno per coprire i costi strutturali per portare la banda ultralarga nelle istituzioni scolastiche e per coprire i costi di connettività per 5 anni. I voucher per le famiglie saranno, invece, di due tipologie: un contributo massimo da 200 euro per connessioni veloci e un contributo massimo da 500 euro (per Isee, Indicatori della situazione economica equivalente sotto i 20mila euro) per connessioni veloci e per l’acquisto di tablet e pc.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia