buone notizie

Ok europeo al vaccino anti-Covid Pfizer-Biontech. Prime 1.500 dosi in arrivo in Lombardia

Il ministro della Salute Roberto Speranza: «È la notizia che aspettavamo, si apre una fase nuova». Il governatore Fontana ha annunciato che i primi arriveranno al Niguarda il 27 dicembre

Ok europeo al vaccino anti-Covid Pfizer-Biontech. Prime 1.500 dosi in arrivo in Lombardia
Cronaca 21 Dicembre 2020 ore 15:55

Adesso è ufficiale: con l’ok da parte dell’Ema, l’Agenzia europea dei medicinali, al vaccino sviluppato da Pfizer-Biontech può partire la campagna di vaccinazioni contro il Covid in tutta Europa. «È la notizia che aspettavamo – ha sottolineato il Ministro della Salute Roberto Speranza -. La battaglia contro il virus è ancora molto complessa, come dimostrano anche le ultime notizie provenienti da Londra, ma avere a disposizione un vaccino efficace e sicuro apre una fase nuova e ci da più forza e fiducia».

In merito all’organizzazione della futura campagna vaccinale è intervenuto oggi (lunedì 21 dicembre) anche il presidente lombardo Attilio Fontana, che durante la consueta conferenza stampa di fine anno ha confermato che il 27 dicembre arriveranno all’ospedale Niguarda di Milano le prime 1.500 dosi di vaccino anti-Covid. Una volta arrivati al Niguarda i vaccini saranno poi distribuiti in tutte le altre provincie lombarde dove «verranno inoculati simbolicamente ai primi lombardi che fanno parte del mondo della sanità e a chi si dedica alla salute dei cittadini – ha specificato Fontana -. Questo avverrà il primo giorno. Tra la fine di dicembre e i primi giorni del 2021 inizierà ad arrivare la fornitura sostanziale per consentire la vaccinazione di tutti i nostri cittadini. Gradualmente, ma verrà portata avanti».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità