a treviglio

L’ex sindaco Beppe Pezzoni (che per anni ha insegnato senza laurea) rifiuta la cattedra al liceo Weil

Dopo lo scandalo scoppiato nel 2015, ha concluso il ciclo di studi. L’ordinanza ministeriale che regola la formazione delle graduatorie prevede che gli anni di insegnamento conclusi quando non si aveva un titolo possano essere fatti valere se nel frattempo lo si è conseguito

L’ex sindaco Beppe Pezzoni (che per anni ha insegnato senza laurea) rifiuta la cattedra al liceo Weil
16 Settembre 2020 ore 10:12

Beppe Pezzoni, già sindaco di Treviglio ed ex direttore dei Salesiani dimessosi nel 2015 dopo lo scandalo del falso certificato di laurea in suo possesso, è stato chiamato a insegnare al liceo Weil di Treviglio. Lui però ha rifiutato. La notizia è riportata su Corriere Bergamo. L’ex primo cittadino della Bassa era in pole position per tornare in cattedra insegnando discipline umanistiche proprio al liceo Weil in virtù del fatto che nel 2017 aveva completato il suo percorso di studi ottenendo la laurea.

Pezzoni nei mesi scorsi aveva fatto domanda per essere inserito nuovamente nelle graduatorie. La beffa per molti altri insegnanti che erano stati scavalcati nella classifica, storcendo non poco il naso, stava nel fatto che Beppe Pezzoni era arrivato al primo posto in due classi di concorso proprio in virtù degli anni di insegnamento trascorsi ai Salesiani senza avere la laurea. Un’ordinanza del Ministero dell’istruzione che regola la formazione delle graduatorie prevede infatti che gli anni di insegnamento conclusi quando non si aveva titolo possano essere fatti valere se nel frattempo si è conseguita la laurea valevole per quelle classi di concorso.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia