Viabilità a Ponte San Pietro

L’insostenibile traffico a Briolo

L’insostenibile traffico a Briolo
22 Maggio 2019 ore 04:30

Da un lato ci sono i lavori in corso per la realizzazione di un marciapiede sulla Briantea. Dall’altro c’è il sottopasso di Locate che, per un mese, resterà chiuso per consentire il potenziamento dell’impianto di distribuzione gas naturale. E in mezzo c’è il ponte di Briolo, che in questo periodo nero per la viabilità è più che mai preso d’assalto dagli automobilisti. Su questa passerella romanica, che collega Brembate di Sopra con Valbrembo e Ponte San Pietro, si formano lunghe code rendendo difficoltoso il transito dei veicoli.

 

 

Stanchi della situazione tanti commercianti, ma anche alcuni genitori dell’Istituto Betty Ambiveri di Presezzo che ogni mattina si ritrovano a fare i conti con il medesimo serpentone di auto per accompagnare i figlia a scuola. Tra loro c’è una mamma che da tempo si batte affinché la situazione in questo tratto venga risolta: «Dovrebbero installare provvisoriamente due semafori, uno dalla parte di Brembate e l’altro verso Ponte San Pietro – suggerisce -. Il Ponte di Briolo fino a oggi ha retto, ma rispetto a quattro anni fa i passaggi di veicoli sono quintuplicati, figuriamoci ora con i cantieri aperti. Si rischiano problemi strutturali». Intanto il consigliere Valerio Achille Baraldi, che si impegna costantemente nella cura del territorio e del quartiere in cui vive, lo scorso 9 maggio ha depositato negli uffici comunali un documento con richiesta di riposta scritta per segnalare alcune problematiche recepite dai cittadini: «Varie amministrazioni dei tre comuni di Brembate di Sopra, Valbrembo e Ponte San Pietro si sono negli anni interrogate per risolvere il problema del passaggio di auto al ponte di Briolo – precisa Baraldi –. È veramente stretto e nel caso di rallentamenti si formano lunghe code, sia nella strettoia da Ponte San Pietro, sia nella discesa da Brembate di Sopra. Per non parlare di…

 

Per leggere l’articolo completo rimandiamo a pagina 37 del BergamoPost cartaceo, in edicola fino a giovedì 23 maggio. In versione digitale, qui.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve