la donazione

L’Ordine delle professioni infermieristiche di Bergamo dona Dpi agli enti di assistenza domiciliare

L’Ordine, inoltre, ha lanciato una raccolta fondi sulla piattaforma “GoFundMe”. I contributi serviranno anche al sostegno psicologico degli infermieri

L’Ordine delle professioni infermieristiche di Bergamo dona Dpi agli enti di assistenza domiciliare
Bergamo, 04 Maggio 2020 ore 13:55

L’Ordine delle professioni infermieristiche di Bergamo scende in campo e si mobilita per sostenere gli enti erogatori di assistenza domiciliare del territorio bergamasco. Per tutta la giornata di venerdì 24 aprile il presidente Gianluca Solitro, il consigliere Marco Gialli e Gabriella Novello hanno distribuito una serie di dispositivi di protezione individuale, donati da Fnopi (Federazione nazionale ordini professioni infermieristiche) a tutti gli enti della provincia che avevano risposto alla mail mandata dall’Ordine nei giorni precedenti.

3 foto Sfoglia la gallery

«Esprimo il mio più sentito ringraziamento al presidente Gianluca Solitro e a tutto il consiglio direttivo dell’Opi di Bergamo per la donazione – commenta Stefano Ghilardi, presidente della cooperativa Bergamo Sanità -. Il contributo ci sostiene nel proseguire con impegno e determinazione nei servizi di cura alle persone anziane più fragili».

Riconoscenza condivisa anche da Cinzia Botter, responsabile dell’Adi San Donato. «Grazie all’Ordine professioni infermieristiche di Bergamo che ha fortemente pensato al territorio e ai tantissimi professionisti che lo presidiano, donando un quantitativo di Dpi significativo. Hanno dato rilevanza al territorio, agli infermieri dell’assistenza domiciliare integrata e hanno pensato a tutti quei professionisti che entrano in punta di piedi nelle case dei nostri assistiti per portare buone cure e dignità».

Per proseguire nell’attività di donazione, l’Ordine ha lanciato una raccolta fondi sulla piattaforma “GoFundMe”. I contributi raccolti saranno destinati anche al sostegno psicologico degli infermieri. Per poter contribuire basta accedere al sito: https://www.gofundme.com/f/together-we-do-it-insieme-ce-la-facciamo

«Come Ordine conosciamo bene, purtroppo, la sofferenza del nostro territorio e il duro sacrificio che stanno compiendo i nostri colleghi ogni giorno – concludono -. Questo è un piccolo gesto per cercare di essere vicini a tutti quegli enti che cercano di combattere questo virus su un territorio purtroppo devastato da tantissimi morti. La sanità e il sistema sanitario non esistono senza gli infermieri. Insieme ce la possiamo fare».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia