l'incidente

È in fin di vita il bambino di sei mesi coinvolto nel frontale al Cassinone di Seriate

Il piccolo è ricoverato in terapia intensiva all'ospedale Papa Giovanni e la prognosi resta riservata. Prognosi riservata anche per la sorella di 10 anni, trasportata in codice rosso agli Spedali Civili di Brescia

È in fin di vita il bambino di sei mesi coinvolto nel frontale al Cassinone di Seriate
Seriate, 07 Luglio 2020 ore 10:29

Lotta per la vita il bambino di sei mesi rimasto coinvolto nel pomeriggio di domenica 5 luglio in un incidente stradale al Cassinone di Seriate, nelle vicinanze della rotatoria della Leroy Merlin.

Nello scontro frontale, avvenuto intorno alle 16.30, erano rimaste coinvolte sette persone, di cui tre bambini: due femmine di 12 e 10 anni e il maschio di sei mesi, le cui condizioni di salute sono gravissime. La bimba di 10 anni è stata trasportata in codice rosso con l’elisoccorso agli Spedali Civili di Brescia, mentre gli altri due bambini al Papa Giovanni XXIII, sempre in codice rosso.

Il più piccolo è attualmente ricoverato nel reparto di Terapia intensiva a causa delle fratture multiple riportate al cranio e la prognosi, almeno per il momento, resta riservata. Resta grave anche lo stato della bimba di 10 anni ricoverata a Brescia, dove anche in questo caso i medici non hanno sciolto la riserva della prognosi, mentre fortunatamente è fuori pericolo la maggiore (12 anni), ricoverata a Bergamo in seguito ai traumi riportati.

Nel frattempo, proseguono le indagini dei carabinieri per chiarire la dinamica dell’incidente, ma dalle prime ricostruzioni pare che l’utilitaria sulla quale viaggiavano i tre bambini abbia imboccato per errore la strada contromano, andando a schiantarsi con un Suv che stava arrivando in quel momento.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia