BLITZ SUL FIUME

Lungo il Serio il market ambulante della droga: arrestato un bresciano

In manette un 40enne, denunciato un giovane marocchino, in fuga il terzo complice

Lungo il Serio il market ambulante della droga: arrestato un bresciano
Cronaca 30 Giugno 2021 ore 02:00

Rifornitissimi, vendevano lungo le sponde del Serio una vasta selezione di diversi stupefacenti, dall'eroina alla cocaina, come racconta PrimaTreviglio. E' stata sgominata nella tarda serata di lunedì 28 giugno una banda composta da un 40enne italiano della provincia di Brescia e da due giovani cittadini marocchini di 22 e 24 anni. Gli agenti del Commissariato di Treviglio, che li tenevano d'occhio da tempo, li hanno fermati con addosso circa due etti di droga.

Il blitz sul fiume Serio

Tutto è cominciato da un'indagine sullo spaccio al dettaglio nei Comuni lungo le sponde del Serio, tra Ghisalba, Urgnano e Martinengo. Nel cuore del parco, in piazzole isolate, i tre smerciavano una notevole quantità di droga acquistata fuori Provincia e poi rivenduta in dosi pronte per l'uso, ad acquirenti della zona.

Un arresto, un ricercato in fuga

Le ipotesi investigative hanno trovato conferma in alcuni controlli effettuati nelle settimane precedenti su dei consumatori: giovani italiani segnalati alla Prefettura in quanto assuntori. Nella serata di ieri è stato quindi organizzato il blitz. Individuata l'auto sulla quale i tre si spostavano e lavoravano abitualmente, è stata fermata. Uno dei tre occupanti è riuscito a scappare, dileguandosi nella boscaglia, mentre gli altri due sono stati fermati e accompagnati in commissariato a Treviglio. Nella macchina, di proprietà del quarantenne italiano e successivamente sequestrata, sono stati rinvenuti oltre 200 grammi di sostanza stupefacente di tipo cocaina e eroina e un bilancino di precisione. L'uomo, B.N, è stato arrestato. Proseguono ora le indagini per individuare il fuggitivo e i canali di rifornimento degli spacciatori.