Curiosità

Magüt Race, non solo per uomini Cemento in spalla e tanta goliardia

Magüt Race, non solo per uomini Cemento in spalla e tanta goliardia
02 Agosto 2019 ore 12:50

A Bergamo si fatica volentieri. La fama di musoni, invece, sta cedendo sempre più spesso il passo a quella di pazzerelloni. Ne è chiaro esempio la Magüt Race, pazza corsa dei muratori (e non solo) in programma a Songavazzo nel pomeriggio di sabato 3 agosto. Sacco di cemento caricato in spalla, la breve e ripidissima salita decreterà il vincitore della quarta edizione. Si tratta del più esilarante e goliardico evento stagionale targato dalla Fly-Up di Mario Poletti. All’ombra della pineta verdeggiante, il terreno di gara sarà una pendenza lunga soltanto 150 metri, ma con un dislivello di 50 metri. Troppo facile? No, a causa appunto dei sacchi di cemento da 25 kg – ingrediente fondamentale di questa gara –messi a disposizione anche quest’anno da Italcementi.

 

Non solo muratori, ma anche runner, sciatori del fondo e dell’alpinismo, e poi sportivi di ogni tipo. Tutti sono chiamati a buttarsi nella mischia, sorretti dal tifo di due ali di folla e da una coreografia decisamente a tema: il suono di campanacci e motoseghe, luci stroboscopiche, jeep. Lo scorso anno si aggiudicò la prova Paolo Visini fermando le lancette su 1’56”. Chissà se quest’anno qualcuno riuscirà a fare meglio. Grande affezionato alla Magüt Race il plurivincitore del Giro d’Italia Paolo Savoldelli, che nel 2017 completò il tracciato in 2’15”. Sicuramente ai nastri di partenza il recordman delle Orobie Mario Poletti, che sarà, anche e soprattutto, il regista della manifestazione, da lui promossa ed ideata. Al termine, festa nel ristorante La Baitella con le premiazioni. Main sponsor, oltre a Italcementi, Scott, Autotorino, ElleErre. Il ritrovo è in via Pineta 71, sabato 3 alle ore 15.30. La prova cronometrata avrà inizio alle ore 17.30 (in concomitanza con la festa della birra alla Baitella). Le premiazioni si terranno alle ore 19.30. Per ulteriori informazioni fare riferimento al sito www.fly-up.it.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia