Cronaca
l'incidente

Mezzo pesante esce di strada e di ribalta: perso sulla carreggiata carico di sostanze tossiche

L'episodio risale a mercoledì 5 maggio. Il recupero delle sostanze chimiche nocive è durato tutta la notte

Mezzo pesante esce di strada e di ribalta: perso sulla carreggiata carico di sostanze tossiche
Cronaca 10 Maggio 2021 ore 12:40

È durato tutta la notte l’intervento che ha visto impegnati agenti della polizia locale e volontari dei vigili del fuoco per recuperare il carico di sostanze nocive perso a bordo strada da un tir che si è ribaltato nel territorio di Fornovo San Giovanni.

L’episodio, come raccontano i colleghi di PrimaTreviglio, risale alla tarda serata di mercoledì scorso (5 maggio). Erano circa le 18.30 quando un camionista, in viaggio lungo la strada provinciale 591, ha perso il controllo del mezzo pesante, che si è ribaltato su un fianco terminando la corsa nel fossato a lato della carreggiata.

Sul posto sono intervenuti diversi agenti da Caravaggio, Pagazzano, Brignano, Fornovo e Mozzanica, che si sono dati il cambio su più turni durante la notte per gestire sia il traffico, sia per il recupero delle sostanze chimiche tossiche disperse nell’ambiente. Inoltre, è arrivata una squadra dei vigili del fuoco volontari di Treviglio per mettere in sicurezza la carreggiata e l’autoarticolato. Le operazioni si sono concluse dopo le 9.30 del mattino di giovedì.

«Mi complimento, anche a nome dei colleghi sindaci, con tutti gli agenti intervenuti per gestire e risolvere la criticità – ha commentato il sindaco di Caravaggio Claudio Bolandrini - hanno mostrato professionalità e collaborazione, responsabilità e abnegazione, spirito di squadra e senso di appartenenza necessari per far crescere il neonato distretto di Polizia locale della Bassa Bergamasca occidentale».