tra Osio Sopra e Osio Sotto

Mise a segno tre rapine la scorsa estate: 21enne senegalese condannato a 3 anni e 8 mesi

I colpi, commessi con due connazionali (uno è irreperibile), avevano sempre fruttato un bottino di pochi euro

Mise a segno tre rapine la scorsa estate: 21enne senegalese condannato a 3 anni e 8 mesi
Cronaca Osio Sotto e Osio Sopra, 16 Giugno 2021 ore 11:52

Un giovane di 21 anni, di origine senegalese, residente a Brembate, è stato condannato a 3 anni e 8 mesi di carcere, oltre al pagamento di una multa da 900 euro, per aver messo a segno, tra luglio e agosto del 2020, tre rapine.

Il giovane, come riporta Corriere Bergamo, era stato arrestato dai carabinieri la scorsa estate e, dopo un periodo trascorso in carcere, in attesa del processo si trovava agli arresti domiciliari. Le rapine contestate, commesse insieme a un complice suo connazionale di 17 anni e a un altro fuggito in Africa, risalgono al 16 luglio e al 9 e 13 agosto.

Nel primo caso i tre avevano accerchiato e minacciato con un coltello un 23enne e un minorenne di Boltiere di passaggio a Osio Sotto, costringendoli a consegnargli 155 euro in contanti.

La banda si era quindi presa una pausa, prima di tornare all’azione il 9 e il 13 agosto nei parchi di Osio Sopra. Qui i ladri avevano rubato 10 euro a un ragazzino di 14 anni di Dalmine, fermato mentre tornava a casa in bicicletta e minacciato di morte con una pistola giocattolo. I tre avevano rubato al ragazzino anche il cellulare, ma alla fine avevano deciso di riconsegnarglielo.

Infine, sempre utilizzando la pistola giocattolo, quattro giorni dopo la banda aveva rapinato tre minorenni del posto, che erano stati costretti a consegnargli i pochi euro in contati che avevano in tasca.