Da non fare

Monopattini elettrici in sharing, è già sosta selvaggia

Foto significativa scattata a Valtesse: mezzo lasciato di traverso sul marciapiede. Bastava sistemarlo nei parcheggi per le moto

Monopattini elettrici in sharing, è già sosta selvaggia
Bergamo, 19 Agosto 2020 ore 18:24

È di ieri, martedì 18 agosto, la presentazione dei nuovi monopattini elettrici in sharing da parte del Comune di Bergamo. Ed è invece di oggi, mercoledì 19 agosto, la prima fotografia che ne segnala il cattivo parcheggio: proprio in mezzo al marciapiede, a pochi centimetri da comodi stalli per le moto: bastava lasciarlo lì, il monopattino. Si spera sia un caso isolato, quello documentato in via Pescaria, Valtesse, a pochi passi dalla chiesa di San Colombano. Perché, se lasciati di traverso su un marciapiede, bici e monopattini in sharing diventano trappole o ostacoli per persone con disabilità, anziani o genitori con passeggini. Se gli utenti sono i primi a essere chiamati a impiegare buon senso e civiltà, anche l’Amministrazione può fare qualcosa in termini di controlli e misure deterrenti.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia