La tragedia

Muore otto giorni dopo la caduta in moto in Piazza Sant’Anna

Giorgio Conti, 24 anni, lascia il padre Giuseppe, invalido, la sorella Beatrice e la fidanzata Valentina. Donati gli organi

Muore otto giorni dopo la caduta in moto in Piazza Sant’Anna
Bergamo, 10 Settembre 2020 ore 02:40

Era diventato grande in una famiglia già segnata da un grande lutto: la mamma Simonetta, morta nel 2005 a causa di una malattia. Giorgio Conti, 24 anni, da due anni si prendeva cura del padre Giuseppe, colpito da invalidità nel 2018, insieme alla sorella Beatrice, 26, nella loro casa di via Suardi. Ora non potrà più farlo: ieri, giovedì 9 settembre, ha esalato l’ultimo respiro dopo una lotta tra la vita e la morte durata 8 giorni, da quando con lo scooter è finito contro i paletti posti in Piazza Sant’Anna.

Carattere forte. Giorgio aveva saputo affrontare con decisioni le difficoltà che gli si erano presentate. La sorella lo descrive a L’Eco di Bergamo come un ragazzo dal carattere forte, che e dimostrava il suo affetto più con i gesti che con le parole. Era molto premuroso e responsabile. Ha studiato al Centro di formazione professionale (Cfp) del Patronato San Vincenzo di Bergamo, dove si è diplomato con il massimo dei voti. Da quattro anni lavorava con grande passione come apprendista elettrauto alla Elettronic Car Service di via Monte Cenisio. Era fidanzato con Valentina. «Addio figlio mio – scrive il padre Giuseppe sul suo profilo Facebook –, ora sei tra le braccia della tua mamma e i tuoi organi speriamo daranno vita ad altre persone in cui vivrai, facendoci felici». I funerali saranno celebrati lunedì 14 settembre alle 10 nella chiesa di Ognissanti al Cimitero monumentale di Bergamo.

L’incidente. Giorgio Conti la notte tra il 31 agosto e il primo settembre si trovava in sella al suo scooter quando, intorno alla mezzanotte e mezza, ha perso il controllo del mezzo finendo contro alcuni paletti posti a bordo della strada, in Piazza Sant’Anna. L’impatto è stato violento, tanto che il 24enne è stato sbalzato dalla moto cadendo rovinosamente a terra, perdendo i sensi. Sul posto è intervenuto il personale medico del 118 a bordo di un’ambulanza e di un’automedica, che ha trovato il giovane a terra in arresto cardiocircolatorio. Dopo essere stato stabilizzato e rianimato, il 24 enne è stato trasferito in codice rosso all’ospedale Papa Giovanni XXIII. Le sue condizioni sono apparse da subito gravissime.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia