La novità

Accessi alle Rsa, la Regione “alleggerisce” le regole per i nuovi ospiti (e per i parenti)

Le linee guida regionali aprono anche alla possibilità di visitare gli anziani. I sindacati: «Notizia positiva, lo chiedevamo da tempo»

Accessi alle Rsa, la Regione “alleggerisce” le regole per i nuovi ospiti (e per i parenti)
06 Agosto 2020 ore 17:08

Dopo i dibattiti e le incessanti richieste degli ultimi mesi, Regione Lombardia ha alleggerito le regole per gli accessi in sicurezza dei nuovi ospiti nelle strutture residenziali e nei centri diurni per anziani e disabili nelle cure terapeutiche. Una scelta che è stata accolta positivamente dalla Fnp di Bergamo. «Lo chiedevamo da tempo – evidenzia una nota della segreteria Fnp Cisl – non possiamo che salutare con soddisfazione questa decisione. Tuttavia, riteniamo che ciò non debba coincidere con un abbassamento della guardia nella prevenzione di nuovi focolai all’interno delle strutture».

Il provvedimento è stato previsto dalle linee di indirizzo contenute nel documento presentato dall’assessore al Welfare Gallera e approvato nei giorni scorsi dalla Giunta. «È altresì positivo che le linee guida aprano, seppur nella massima sicurezza possibile, alle visite dei familiari alle persone ricoverate nelle le strutture residenziali – concludono i sindacati -. Si trattava di una sofferenza questa, per pazienti e familiari, non più procrastinabile, pena una continua decadenza cognitiva e fisica degli anziani, prigionieri nel loro isolamento».

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia