cambiamento climatico

Palazzo Frizzoni, un piano da 7,6 milioni per mitigare il caldo ed evitare allagamenti

Tra le strategie elaborate vi sono il recupero dei sentieri, interventi per la riforestazione e la piantumazione di vegetazione nei quartieri più trafficati e l’installazione di una rete di sensori per prevedere il maltempo

Palazzo Frizzoni, un piano da 7,6 milioni per mitigare il caldo ed evitare allagamenti
Bergamo, 04 Luglio 2020 ore 11:04

Un piano del valore di 7,6 milioni di euro per evitare frane e allagamenti, ma anche per mitigare il calore in città. È la strategia messa in campo dal Comune di Bergamo, che ha partecipato al bando pubblicato da Fondazione Cariplo Call for Ideas “Strategia Clima”, in collaborazione con Parco dei Colli, Legambiente Lombardia ed Ente regionale per i servizi all’agricoltura e alle foreste. Legambiente Bergamo, Consorzio di bonifica della media pianura bergamasca e gli Ordini degli architetti, ingegneri, agronomi, geometri e geometri laureati faranno invece da sponsor.

Tra le strategie pensate da Palazzo Frizzoni vi sono il recupero dei sentieri, interventi per la riforestazione e la piantumazione di vegetazione nei quartieri più trafficati e l’installazione di una rete di sensori che possano prevedere in anticipo il maltempo, analizzando i parametri climatici e avvisando in caso di allarme. Inoltre, in alcuni vialetti posti nei parchi o nelle piazze davanti a scuole e biblioteche, è prevista la creazione di zone permeabili.

Fondazione Cariplo erogherà 3,5 milioni di euro, che verranno divisi fra due progetti vincitori. Bergamo ha richiesto 2,7 milioni, ma dovrà vincere la concorrenza di altre città come Brescia, Varese e Mantova. Anche se il Comune non dovesse aggiudicarsi il bando, il progetto verrà riutilizzato nel prossimo piano di governo del territorio.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia