Menu
Cerca
Che botta

Partitella di calcio sul piazzale, 2.240 di multa per otto ragazzi

All’ex Gres, ora sede dell’Enap (tra via Ravizza, via Falcone e via San Bernardino): 280 euro a testa, se pagata entro 5 giorni

Partitella di calcio sul piazzale, 2.240 di multa per otto ragazzi
Cronaca Bergamo, 11 Aprile 2021 ore 01:10

Di partitelle di calcio, soprattutto tra bambini, se ne vedono un po’ ovunque, anche in zona rossa. Ma ieri, sabato 10 aprile, nel piazzale ex Gres e ora sede dell’Enaip – tra via Ravizza, via Falcone e via San Bernardino – otto ragazzi (tre diciottenni e altri cinque tra i 16 e i 17 anni) non l’hanno passata liscia: una volante della Questura li ha identificati e sanzionati. E non per poco: una multa di 400 euro a testa (280 se pagata entro cinque giorni, per un totale di 2.240 euro).

 

Motivo? Aver violato le norme anti Covid, chiaro. Si trovavano, come contestato dai poliziotti, lontano da casa senza un motivo plausibile. La pattuglia passava in zona non per verificare eventuali assembramenti, ma per verificare un danneggiamento segnalato in zona. Poi, vista la partitella, è scattato il controllo.