La decisione dei sindaci

Per diciotto Comuni della Val Seriana i bar continueranno a restare chiusi dalle 18 alle 6

Per diciotto Comuni della Val Seriana i bar continueranno a restare chiusi dalle 18 alle 6
Val Seriana, 27 Febbraio 2020 ore 07:23

Nella media Valle Seriana i bar o pub, che non hanno licenza di ristorazione, continueranno a rimanere chiusi dalle 18 del pomeriggio alle 6 del mattino seguente, come stabilito dalla prima interpretazione dell’ordinanza regionale, emanata il 23 febbraio scorso, fino al prossimo 1 marzo.

Questa è la decisione presa ieri sera, mercoledì 26 febbraio, da tutti i diciotto comuni della media Valle Seriana dopo la riunione dei sindaci, avvenuta per confrontarsi sui problemi e sul da farsi con il direttore di Ats, Massimo Giupponi. I Comuni hanno stabilito inoltre che non è previsto in alcun modo di istituire la zona rossa in Valle Seriana. Che il sistema sanitario è organizzato e attrezzato per affrontare adeguatamente la situazione. Che tutti i cittadini devono collaborare rispettando le regole base di comportamento indicate dal Ministero, poiché la soluzione del problema spetta a ognuno di noi e non solo agli altri. Che è fondamentale evitare assembramenti di persone, ma non è limitata in alcun modo la libera circolazione delle persone, anche e soprattutto nei negozi, che non costituiscono causa di rischio.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia