Mossa errata

Perde il portafogli con la droga Va a chiederlo alla Polizia Locale

Perde il portafogli con la droga Va a chiederlo alla Polizia Locale
Cronaca 08 Giugno 2018 ore 07:30
Aveva perso il portafogli con dentro soldi, documenti e… hashish. Anziché, però, far buon viso a cattivo gioco  ha cercato di rientrare in possesso delle sue proprietà, droga compresa, presentandosi in Comando. E, ovviamente, è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti a fini personali.
Accade a Trezzo. R.A., cittadino di nazionalità egiziana di  50 anni residente in città, aveva smarrito il portafogli, poi ritrovato il 24 aprile nel parco da un trezzese, che lo ha consegnato alla  Polizia Locale. Peccato che, quando gli agenti lo hanno aperto per identificare il proprietario, hanno trovato i documenti, 15 euro e un involucro di cellophane con all’interno della sostanza marrone. I vigili hanno voluto vederci chiaro e  l’hanno quindi  sequestrata e sottoposta a esame qualitativo e quantitativo. E l’esito è stato positivo: si trattava di   hashish. L’egiziano si è poi presentato  al Comando per reclamare il portafogli e i documenti smarriti. In quel momento gli agenti gli hanno quindi consegnato quanto rinvenuto e contestata la violazione di  detenzione di sostanza stupefacente per consumo personale, dandone per competenza comunicazione alla Prefettura di Milano per l’emissione della sanzione amministrativa e l’avvio del programma terapeutico e socio-riabilitativo predisposto dal servizio pubblico per le tossicodipendenze. Insomma, una leggerezza, quella del 50enne, che ora dovrà scontare. Di solito chi perde qualcosa di illegale difficilmente va a richiederla alle Forze dell’ordine.
Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli