Cronaca
A Corte Franca, nel Bresciano

Pestato dopo un incidente fuori dalla discoteca, grave un 32enne

Dopo il sinistro poco lontano dal Number One è nato un battibecco, poi degenerato nell'aggressione di un pugliese residente a Brembate. Fermato l’aggressore, un 22enne di Calusco

Pestato dopo un incidente fuori dalla discoteca, grave un 32enne
Cronaca 08 Novembre 2021 ore 01:02

Si sarebbe avvicinato ad alcune piante per espletare un bisogno fisiologico subito dopo che la sua auto era rimasta coinvolta in un frontale senza gravi conseguenze a Corte Franca, Brescia, nei pressi della discoteca Number One. Lasciando il suo mezzo a ostruire la circolazione, ieri (domenica 7 novembre) alle 5.15, al centro della carreggiata.

Ma, dopo lo scampato pericolo dall’incidente, per il 32enne pugliese C.F., residente a Brembate, ne è arrivato uno ben più grave: una rissa scaturita proprio in seguito a quello scontro. A causa dei colpi ricevuti durante un brutale pestaggio a mani nude il 32enne ora sta lottando tra la vita e le morte agli Spedali Civili di Brescia.

Nel pomeriggio di ieri i poliziotti della Squadra mobile di Brescia hanno sottoposto a fermo indiziario con l’accusa di tentato omicidio il presunto autore del violento pestaggio: G.G., 22 anni, di Calusco d’Adda, già noto alle forze dell’ordine per rissa. Dopo il pestaggio si era dato alla fuga, ma è stato possibile risalire a lui grazie alle testimonianze dei presenti. Raggiunto a casa, ha di nuovo tentato la fuga, ma è stato bloccato e portato in carcere a Bergamo. Il 22enne avrebbe avuto però dei complici, pare.

Il frontale è avvenuto lungo la provinciale 1b, all’uscita del parcheggio del Number One, tra una Fiat Punto rossa e una Ford Kuga bianca. Non è chiaro se l’aggressore si trovasse su una delle vetture coinvolte.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter