il nuovo centro piacentiniano

Piazza Cavour e il Sentierone si preparano a cambiare volto: ecco come saranno

Appaltato il secondo lotto di lavori. La riqualificazione degli spazi antistanti il teatro Donizetti inizierà a febbraio

Piazza Cavour e il Sentierone si preparano a cambiare volto: ecco come saranno
Cronaca Bergamo, 13 Gennaio 2021 ore 16:26

Inizieranno a febbraio i lavori per la riqualificazione degli spazi antistanti il teatro Donizetti, compresi tra Pazza Cavour e il Sentierone. «Il progetto approvato, esito di un confronto positivo e continuo con la Soprintendenza, conferma i presupposti della proposta di concorso – commenta l’assessore alla riqualificazione urbana Francesco Valesini -. Le aree verdi saranno significativamente incrementate e la pavimentazione sarà rimessa a nuovo, visti gli evidenti rattoppi presenti in più punti del manto stradale. L’intervento nel suo insieme contribuirà a valorizzare significativamente anche quanto fatto in questi anni per il Teatro Donizetti».

Il secondo lotto del piano per la ridefinizione del centro piacentiniano prevede il raddoppiamento delle aree verdi: le piante esistenti saranno conservati e saranno piantate nuove alberature ad alto fusto in piazza Cavour. Inoltre, intorno al sistema monumentale dedicato al compositore bergamasco, verrà realizzato un vero e proprio giardino, senza però toccare la forma attuale del laghetto che cinge la scultura.

L’intervento è in linea con il cronoprogramma previsto da Palazzo Frizzoni. L’aggiudicazione dell’appalto e l’avvio dei lavori era stato annunciato dal Comune per i primi mesi del 2021. La riqualificazione durerà circa un anno e si concluderà con ogni probabilità in contemporanea con la chiusura del cantiere allestito sopra piazza Dante.

4 foto Sfoglia la gallery

In questo momento gli operai sono all’opera per consolidare l’ex albergo diurno, emerso completamente dopo i lavori di scavo, e per predisporre gli impianti e strutture a servizio dello spazio ipogeo. Quindi, tra maggio e giugno, verrà sostituito l’asfalto e la fontana del Tritone sarà ricollocata nella sua storica posizione.

Il centro cittadino si appresta quindi ad essere globalmente ripensato. Il Comune di Bergamo, infatti, nel 2021 interverrà anche lungo via Zambonate, ridisegnandone gli spazi e, soprattutto, ricucendo Largo Medaglie d’Oro a Largo Cinque Vie e a Piazza Pontida.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità