Menu
Cerca
Applausi per Simone Migliorati

Piccoli campioni crescono sugli sci E tanti arrivano proprio da Bergamo

Piccoli campioni crescono sugli sci E tanti arrivano proprio da Bergamo
Cronaca 08 Aprile 2019 ore 19:38

Nebbia il sabato per lo ski cross, abbondante nevicata nella notte e carte sparigliate per gli slalom di domenica. Eppure il Criterium Cuccioli, che ha portato sulle piste di Sestriere oltre seicento giovanissimi, ha parlato lo stesso bergamasco. Il merito è soprattutto di Simone Migliorati (Orobie Ski Team) che ha cominciato il weekend con il botto vincendo nei maschi 2008 (con 47″74) superando di tre decimi l’altoatesino Manuel Senoner (Gardena Raiffeisen), mentre Chiara Poma (Zogno) ha terminato settima nella gara femminile riservata alle 2007 conquistata da Nadine Trocker (Voels).

 

[Simone Migliorati, classe 2008, dell’Orobie Ski Team]

 

Nelle altre due competizioni, affermazioni di Alex Silbernagl (Asc Seiser) negli uomini 2007, con 29° Jacopo Tiraboschi (Orobie), e di Amelia Grace Curto nelle donne 2008 (Linda Rizzi del Radici Group si è accomodata in 49° posizione). Ma la Curto, che difende i colori dell’Equipe Beaul, ha concesso il bis imponendosi anche ieri, domenica 7, nello slalom, mentre Maria Gargano (Radici Group) è stata la migliore delle nostre con il 16° tempo. A proposito del sodalizio della Val Gandino, da applaudire il quarto posto di Tommaso Bonetto (Cuccioli 2008), ai piedi del podio nello slalom centrato da Nicola Zampedri (Merano). Nei 2007 titolo a David Castlunger (Ladinia Alta), Jacopo Tiraboschi (Orobie) primo atleta targato Bergamo in 16° piazza, mentre la stessa categoria in rosa ha visto il successo di Sofia Fumagalli (Azzurri Cervino) con il tandem orobico Elisabetta Fornoni (Goggi) – Beatrice Klug (0-Zero Ski Team) appaiate in 19° posizione.

 

 

Sulla base di questi buonissimi risultati, il Comitato lombardo Alpi Centrali, che ha nei dirigenti di casa nostra Marco Gualazzi e Paolo Carminati due dei suoi propulsori, si è messo al collo il bronzo (531 punti) nella classifica riservata ai comitati dominata dal Piemonte (1689 punti) davanti all’Alto Adige (1233): i vincitori si sono aggiudicati – in comodato d’uso gratuito per un anno – il pulmino a nove posti messo in palio dalla Fisi Nazionale.