Dal 22 settembre

Piccoli ma significativi segnali di ripresa: il Consiglio comunale torna a Palazzo Frizzoni

Pubblico e stampa non saranno comunque ammessi, a causa delle norme sul distanziamento fisico. Il numero massimo di presenti è di 46 persone: sindaco, assessori, consiglieri, presidente e segretario del Consiglio comunale, oltre allo staff necessario a condurre la seduta

Piccoli ma significativi segnali di ripresa: il Consiglio comunale torna a Palazzo Frizzoni
Bergamo, 09 Settembre 2020 ore 17:41

L’ultima seduta in presenza del Consiglio comunale di Bergamo è datata 2 marzo 2020. Ora, dopo la pausa forzata a causa dell’epidemia e a distanza di oltre sei mesi, il prossimo 22 settembre consiglieri, assessori e sindaco potranno tornare in Aula a Palazzo Frizzoni. La seduta in programma il 22 settembre non sarà però normale: il pubblico e la stampa, infatti, non potranno comunque partecipare alla seduta, ma dovranno avvalersi dello streaming predisposto sul canale youtube del Comune di Bergamo. Questo perché nell’Aula consiliare potranno accedere, sempre a causa delle disposizioni vigenti in merito al distanziamento, soltanto 46 persone.

La capienza, quindi, si esaurisce con l’accesso del sindaco Giorgio Gori, del presidente del Consiglio comunale Ferruccio Rota, degli assessori, dei consiglieri, del segretario e dello staff necessario a garantire la seduta. «Ci auguriamo che la situazione sanitaria si mantenga sull’andamento attuale – commenta il presidente Ferruccio Rota – e che presto si possa tornare ad ammettere pubblico e giornalisti. Il ritorno in Aula è comunque un fatto simbolico di rilievo: l’Istituzione riprende il lavoro per la città dalla propria sede, nel tentativo di lasciarsi definitivamente alle spalle la tragedia del Covid19”.

Dal 2 marzo scorso, data in cui la Lombardia era già zona gialla e il pubblico non fu ammesso per ragioni di sicurezza legate al distanziamento fisico, sono state convocate attraverso la piattaforma GoogleMeet ben 8 sedute in videoconferenza (20 aprile; 4 maggio; 8 e 15 giugno; 13, 27 e 28 luglio; 7 agosto): una media quindi di due consigli al mese a partire da aprile, in linea con gli anni precedenti, nonostante la situazione di emergenza sanitaria, particolarmente difficile per Bergamo.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia