Il caso

Polemica sul tweet (rimosso) di Paolo Berizzi sul nubifragio a Verona: lo scivolone e le scuse

Il giornalista bergamasco di Repubblica è finito nella bufera dopo aver attaccato quella parte di veronesi «nazifascisti e razzisti che da anni fomentano odio», invitandoli a riflettere sul significato della parola "karma"

Polemica sul tweet (rimosso) di Paolo Berizzi sul nubifragio a Verona: lo scivolone e le scuse
24 Agosto 2020 ore 19:09

«Sono vicino a Verona e ai veronesi per il nubifragio che ha messo in ginocchio la città. I loro concittadini nazifascisti e razzisti che da anni fomentano odio contro i più deboli e augurano disgrazie a stranieri, negri, gay, ebrei, terroni, riflettano sul significato del karma». È il tweet pubblicato (e poi rimosso) questa mattina, lunedì 24 agosto, da Paolo Berizzi, inviato del quotidiano Repubblica, in merito al nubifragio che ha sommerso Verona nella giornata di domenica.

Una caduta di stile che ha scatenato une vero e proprio caso sui social, spaccando in due il fronte degli utenti. Diverse persone e politici, Giorgia Meloni e Matteo Salvini in primis, hanno aspramente criticato il giornalista bergamasco, accusandolo di aver pubblicato parole «gravissime e inaccettabili» (Meloni) e ritenendo che un fatto del genere non meriti «commenti, semmai pena, tristezza e compassione» (Salvini). In tanti, poi, lo hanno accusato di far parte di coloro che fomentano l’odio attraverso la rete.

Lo stesso Berizzi, qualche ora più tardi, ha provveduto a cancellare dal proprio profilo Twitter il messaggio incriminato, scusandosi con i veronesi. «Sono sicuro che la stragrande maggioranza dei veronesi, a differenza di una piccola minoranza di odiatori seriali ben noti in città, abbia capito il senso del mio messaggio – ha scritto –. Ribadisco la mia piena, totale e incondizionata solidarietà a tutti, tutti, i cittadini di Verona colpiti dal nubifragio di ieri. Se qualcuno si è sentito offeso, me ne scuso».

Tra i tanti commenti negativi, comunque, sono da sottolineare anche i numerosi messaggi di stima e vicinanza che Paolo Berizzi ha ricevuto nel corso della giornata.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia