Cronaca
cattiva idea

Provoca un incidente e simula il furto dell'auto per avere un alibi: denunciato 25enne

Al giovane è stata anche ritirata la patente e gli sono stati decurtati 10 punti

Provoca un incidente e simula il furto dell'auto per avere un alibi: denunciato 25enne
Cronaca Ponte San Pietro e Isola, 09 Novembre 2021 ore 10:07

Aveva tamponato un altro automobilista ma, per non avere grane, era fuggito dal luogo dell’incidente. Non solo, per crearsi anche un alibi si era presentato dai carabinieri per denunciare il furto della propria autovettura.

Lo stratagemma però non ha dato i suoi frutti: nei giorni scorsi i militari della stazione di Ponte San Pietro hanno denunciato in stato di libertà un cittadino italiano di 25 anni per simulazione di reato.

I carabinieri erano sono stati chiamati dalla centrale operativa di Bergamo, informati di un incidente stradale avvenuto ad Ambivere. Dopo essere intervenuta, la pattuglia avevano trovato sul luogo del tamponamento soltanto l’automobilista rimasto vittima dello scontro. La persona che invece aveva materialmente cagionato il sinistro stradale si era allontanato.

Compiendo ulteriori approfondimenti, i militari hanno scoperto che, subito dopo l’incidente, il venticinquenne si era diretto verso la stazione dei carabinieri di Calusco d’Adda, dove aveva denunciato il furto della propria autovettura.

Il giovane, oltre alla denuncia, è stato anche sanzionato per aver violato le norme riguardanti il comportamento da mantenere nei casi d’incidente stradale: al venticinquenne è stata ritirata la patente e gli sono stati decurtati 10 punti.