Dalla Serie A2 alla Promozione

Il punto sul basket bergamasco Punti pesanti per BB14 e Treviglio

Il punto sul basket bergamasco Punti pesanti per BB14 e Treviglio
Cronaca 27 Marzo 2019 ore 11:22

Bergamo Basket 2014 e Remer Blu Basket Treviglio, punti pesanti per entrambe nel rush finale della regular season in Serie A2 Old Wild West (26^ giornata), con vista su di un piazzamento play-off con tutta probabilità di alto rango. I gialloneri di coach Dell’Agnello (Taylor 24 punti con 4 rimbalzi e 4 assist, Roderick 22 con 11 rimbalzi e 8 assist, Sergio 9 e 7 rimbalzi) sono infatti reduci da una prestazione da dieci e lode in casa contro la Zeus Energy Group Rieti: una larga vittoria per 91-64 che vale peraltro l’aggancio in classifica proprio ai reatini, mentre la coppia Virtus Roma-Capo d’Orlando comanda in vetta con 34 punti. Dal canto loro i bianco-blu trevigliesi (Caroti 24, Roberts 20, Nikolic 19) non sbagliano contro il fanalino di coda BPC Virtus Cassino, che al PalaFacchetti risulta sconfitto 90-80: i Vertemati-boys sono ora al quinto posto con 28 punti, gli stessi di Latina e Agrigento. Turno di riposo, infine, per l’Edelweiss Fassi Albino in A2 Femminile (girone Nord, attestato alla 24^ giornata), in concomitanza con le Final Eight di Coppa Italia 2019.

 

 

In C Gold lombarda (terza giornata della seconda fase) il risultato in copertina è certamente quello dell’XXL Bluorobica Bergamo (Seguenti Monacelli 17, E.Boccafurni 13, M.Nani 9), che centra il blitz in terra comasca piegando per 46-63 il team Casa della Gioventù Erba e raggiungendolo a quota 6 nella classifica della Poule Salvezza, un piazzamento condiviso anche con il Team ABC Gorla Cantù e Cistellum Cislago. Nell’ambito della Poule Promozione, un rimaneggiato Evolut Romano Basket si è invece arreso all’Hydrotherm Busto Arsizio (63-80; M.Foresti 15, G.Villa 13, A.Carrera 11). In C Silver lombarda (gir. A, decima di ritorno) continua la corsa del Persico Stampi Seriana Basket allenato dal duo Baroggi-Medolago (Orlandi 21, Comerio 14, B.Silva 12), che approfitta di un Manerbio Basket privo del top-scorer Permon (ex-Lussana e BluOrobica) per aggiudicarsi la vittoria col punteggio 55-67 e confermare il terzo posto in classifica a quota 36 punti. Terza vittoria consecutiva per il Bottanuco Basket (Ghislandi 16, Benassi 13, Buschi e Grimaldi 11), che sul campo di casa piega 72-57 il Basket Ome 01; a fargli eco (con gli stessi punti in classifica, ovvero 24) la Cral Dalmine (D.Zambelli 19, M.Vitali 16, Iabichella 10) che al PalaBiava doma la Pall. Quistello 1996 con lo score di 79-70. Nulla da fare, invece, per la Bellini Virtus Gorle (Masper 22, D.Beretta 15, Parsani 10) che non esce dal periodo no e cade 82-78 in terra mantovana al cospetto della Lady Leaf Lions Del Chiese.

In Serie D Regionale (gir. A, decima di ritorno) la “maglia gialla” delle orobiche è di nuovo condivisa a quota 34 punti, mentre le capoliste TecnoAdda Mandello del Lario ed Edilcasa Civatese si attestano a quota 36. Il riferimento è per la RedCat Devices La Torre Basket (M.Spinelli 21, P.Previtali 13, Capponi 9), che rispetta il pronostico superando largamente la Pol. ARS Rovagnate (per 89-53), e per l’SBT Treviglio di coach Braga (Invernizzi e Codevilla 11, R.Erba e Pirrone 10), che si regala la vittoria dell’anno espugnando per 57-63 il caldissimo “PalaCivitz” di Civate. Gran momento anche per la neo-promossa Basket 86 Caravaggio (Verri 26, Ciani 21, Turco e Ghilardi 19), che piazza un colpaccio violando dopo due overtime il Palazzetto dell’Autovittani Pescate (104-114; 52-45 al 20’, 90-90 al 40’, 99-99 al 45’). Il quadro della categoria si conclude col derby di giornata in cui l’Excelsior Pall. Bergamo (Sironi 17, Armanni 10) risulta corsaro in quel di Cologno Al Serio (61-66; Chies 26); referti gialli, invece, per il Basket Verdello (sconfitto 67-59 a Vercurago; L.Gualandris 26) e per la wild card CB Alto Sebino (battuto 75-46 in quel di Mandello del Lario; M.Cremaschi 14). In Promozione (gir. “Bergamo 1”, decima di ritorno) a fare notizia è il passo falso della Pol. Brembate Sopra (F.Zanchi 16) che cede il passo per 63-60 nella tana del Basket Valtexas Bergamo (M.Mora 22). In cima al ranking con 42 punti (+6 sulla seconda) rimane la Pol. Caluschese Basket che regola nettamente la Nuova Pallacanestro dell’Adda (90-64; M.Balossi 32 con sei triple); al secondo posto (a pari merito con i giallo-verdi brembatesi) troviamo quindi la 035 Informatica Azzanese Basket (Valota 14), vincente 56-73 in quel di San Pellegrino Terme.

 

[Patrick Baldassarre con la maglia del Latina]

 

Menzione conclusiva tra i professionisti orobici ben centrata sul ranichese Patrick Baldassarre, ala-centro di 200 cm per 95 kg di peso, in forza alla Benacquista Assicurazioni Latina: per il classe ’86 – peraltro non al meglio delle condizione fisica – un fatturato di 14 punti (col 50% da tre punti), 11 rimbalzi e 5 assist in soli 19’ di utilizzo nella vittoria dei nero-blu latinensi (per 80-105) al PalaKnights di Legnano (A2, gir. Ovest).

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità