Cronaca
Le immagini delle partite

Il punto sul calcio femminile La Dea va, l’Orobica non ce la fa

Il punto sul calcio femminile La Dea va, l’Orobica non ce la fa
Cronaca 19 Febbraio 2019 ore 09:12

Prosegue la striscia positiva dell’AtalantaMozzanica, che espugna il campo della Florentia (0-2), mentre l’Orobica sfiora la rimonta nel turno casalingo contro la Roma, vinto 3-2 dalle capitoline.

 

 

Nerazzurre corsare. Grazie al successo maturato in Toscana, le nerazzurre allenate da Michele Ardito agganciano le avversarie di giornata in quinta posizione. La firma sulla vittoria la mettono le due attaccanti giunte nella sessione di mercato invernale, ovvero Caccamo e Martinovic, che chiudono i conti nella prima frazione di gioco. Ma già dopo dieci minuti l’AtalantaMozzanica sfiora il vantaggio con un’incornata di Piacezzi che si stampa sul palo. Le bergamasche insistono e nel giro di sei minuti piazzano l’uno-due che stende la Florentia: al 33’ Kelly imbecca Martinovic che beffa Baldi, mentre al 39’ arriva il 2-0 con un sinistro di Caccamo. Nella ripresa, la Florentia alza il proprio baricentro andando alla ricerca della rimonta, ma Salvatori Rinaldi e Nocchi non sono precise. L'occasione migliore è però per capitan Stracchi, che impegna Baldi direttamente su punizione. Ora arriva la sosta, poi alla ripresa ci sarà il gran derby contro l’Orobica.

16 foto Sfoglia la gallery

Il cuore non basta all’Orobica. Anche contro la Roma non basta il cuore. L’Orobica va sotto 0-3, tenta la disperata rimonta, ma il divario si rivela incolmabile e le bergamasche rimangono sul fondo della classifica e sempre più distanti dal terzultimo posto, ora lontano 11 punti. Le giallorosse fanno subito capire che per l’Orobica sarà un’altra giornata difficile quando, all’8', Pugnali semina il panico nella retroguardia di casa e supera imparabilmente Bettineschi per lo 0-1. Il fortino della squadra allenata da Marini resiste e va all’intervallo con una rete sola di svantaggio, ma nella prima metà della ripresa la Roma ipoteca il match con la rovesciata di Bartoli (64’) e il rigore di Bernauer (70') dopo che Foti e Czezcka erano andate vicine al gol. Ma una generosa Orobica non demorde e nel finale spaventa le capitoline con la doppietta della neoentrata Assoni che riapre il duello con una conclusione dalla distanza e con una risoluzione in mischia (74’ e 81’) che però non evitano l’ennesima battuta d’arresto.

 

 

Florentia-AtalantaMozzanica 0-2

Florentia: (4-4-2): Baldi; Ceci, Hilaj, Tona, Rodella; Domenichetti (23’ st Gnisci), Roche, Vicchiarello (38’ pt Hjolmann), Orlandi (32’ st Lotti); Nocchi, Salvatori Rinaldi. A disposizione: Marchitelli, Nencioni, Arghandiwal, Ferrandi. Allenatore: Carobbi.

AtalantaMozzanica (4-3-3): Lemey; Lazzari, Piacezzi, Rizzon, Jordan; Colombo, Stracchi, Re; Caccamo (23’ st Anghileri), Martinovic (32’ st Fusar Poli), Kelly (44’ st Mandelli). A disposizione: Salvi, Zanoli, Ghisi, Pellegrinelli. Allenatore: Ardito.

Arbitro: Ubaldi di Roma.

Reti: 33’ Martinovic, 39’ Caccamo.

 

Orobica-Roma 2-3

Orobica (4-3-1-2): Bettineschi, G. Milesi (11’st Barcella), Brasi, Viscardi, Gaspari; Parsani (31’st Cortesi), Poeta, Czezcka; Fodri; L. Merli , Foti (21’st Assoni). A disp. Visani, M. Milesi, Madaschi, Tishler. All. Marini.

Roma (4-3-3): Pipitone; Labate, Alysson, Lipman, Bartoli; Greggi, Bernauer (31’st Piemonte), Zecca; Bonfantini (28’st Serturini), Antonsdottir (20’st Di Criscio), Pugnali. A disp. Casaroli, Soffia, Bitzer, Corrado. All. Bavagnoli.

Arbitro: Delrio di Reggio Emilia.

Reti: 7’ Pugnali, 64’ Bartoli, 70’ rig. Bernauer, 74’ e 81’ Assoni

 

Risultati 17ª giornata di Serie A 2018-19

Florentia – Atalanta Mozzanica 0-2

Hellas Verona – Pink Bari 1-2

Orobica – Roma 2-3

Sassuolo – Chievo Verona Valpo 0-1

Tavagnacco – Fiorentina Women 0-1

Juventus – Milan 2-0

 

Classifica

Juventus 44, Fiorentina 43, Milan 39, Roma 32, AtalantaMozzanica e Florentia 23, Sassuolo 19, Tavagnacco 17, Hellas Verona e Chievo 16, Pink Bari 11, Orobica 6.

 

Prossimo turno (16-17 marzo)

Milan – Florentia

AtalantaMozzanica – Orobica

Chievo Valpo – Roma

Fiorentina Women – Hellas Verona

Pink Sport Bari – Juventus

Sassuolo – Tavagnacco