Tutte le categorie

Il punto sulla pallavolo bergamasca Che marcia la Cp 27 Grotta Azzurra!

Il punto sulla pallavolo bergamasca Che marcia la Cp 27 Grotta Azzurra!
20 Dicembre 2018 ore 04:30

Dopo i successi di Olimpia e Zanetti, analizziamo quanto accaduto alle formazioni bergamasche impegnate dalla Serie A2 alla D. In particolar modo, da segnalare le vittorie di Don Colleoni e Cbl Costa Volpino nei rispettivi derby e la strepitosa marcia della Cp 27 Grotta Azzurra, che in serie D resta in vetta della classifica a punteggio pieno.

 

[Tipiesse Cisano]

 

Serie A2 maschile: stop Cisano a Gioia del Colle. Non si interrompe la serie negativa della Tipiesse Cisano, che perde in quattro set in casa di Gioia del Colle. La formazione allenata da Cristian Zanchi – schierata con capitan Sbrolla in regia, Baldazzi opposto, Milesi e Piccinini al centro, Gaggini e Costa in banda e Brunetti libero – parte con il piede sbagliato ed è costretta all’immediato inseguimento (10-6). I bergamaschi non si riassestano, riescono solamente a dimezzare il margine (20-18) prima di cedere definitivamente (25-20). Nella seconda frazione l’equilibrio regna sovrano solo fino al 9-9, attimo in cui i padroni di casa spiccano nuovamente il volo raddoppiando sul 25-17. La reazione bergamasca arriva solamente nel terzo parziale, con la Tipiesse abile a riaprire il match sul 23-25, ma nel quarto set arriva il sigillo definitivo di Gioia del Colle sul 25-19. Ora Cisano punterà a chiudere al meglio il girone d’andata giocando domenica a Taviano e a Santo Stefano il derby contro l’Olimpia.

 

[La partita dello Scanzo]

 

Serie B maschile: lo Scanzo suona la nona, Grassobbio ko. Nona affermazione stagionale per lo Scanzorosciate, che si libera celermente anche della Canottieri Ongina. Grazie ai 16 punti del top scorer Bonetti e a una buona prova di tutta la squadra, i bergamaschi ci mettono poco più di un’ora per chiudere i giochi e consolidare la seconda piazza dietro i Diavoli Rosa di Brugherio. Marchesi opta per il consueto schieramento – Gerosa-Corti, Gritti-Luppi, Bonetti-Sonetti-Riva e Viti libero – e lo Scanzo si fa valere sin dall’inizio con un buon 25-21. Fila via liscio anche il secondo set (25-18), mentre nel terzo Ongina crea qualche problemino in più. Ma sul 22-21 arriva la striscia positiva che consegna i tre punti ai padroni di casa. La Mgr Grassobbio va invece ko nel derby fra neopromosse con il Valtrompia. Dopo essersi imposta nel primo set 23-25, la squadra di Rota subisce la rimonta dei bresciani che macinano gioco e vanno a vincere in maniera piuttosto agevole lasciando i bergamaschi fermi a 15, 15 e 17.

 

[Il Grassobbio]

 

Serie B1 femminile, derby alla Don Colleoni. Il derby femminile di B1 lo vince, senza troppi problemi, la Don Colleoni Trescore, che si sbarazza facilmente di una Pneaumax Lurano sempre in difficoltà. Trascinate dai 18 punti della centrale Michela Gallizioli, le trescoritane lasciano solamente le briciole alle avversarie, che si fermano a 12 e 15 nei primi due parziali. Nulla da fare per la formazione allenata da Fabbri, che scivola in ultima posizione con solamente tre punti all’attivo dopo aver perso anche il terzo set (25-21), mentre le trescoritane si attestano al terzo posto della classifica continuando a stazionare in zona play-off.

Serie B2 femminile, derby alla Cbl. Tempo di derby anche in B2 femminile, con la Cbl Costa Volpino che fa suo lo scontro giocato in Casa del Caseificio Paleni Casazza. Le padrone di casa lottano nel primo e nel terzo set, persi con il minimo scarto, intervallato da un secondo parziale in cui le ospiti si sono imposte 11-25. Sconfitte invece per Brembo e Lemen. La formazione allenata da Borgnolo, priva dell’opposta Giudici, perde 3-0 in casa dell’Olympia Genova, mentre quella di Dall’Angelo, senza Tagliaferri e Camarda e con molte 2003 al seguito, resiste due set prima di cedere il passo alla Serteco Genova.

 

[Le ragazze della Don Colleoni]

 

Serie C: fra i maschi vola l’Ares, nel femminile il Brembate Sopra. Nel derby del girone C, Nembro supera Cisano dopo aver sciupato il doppio vantaggio. Vittoria anche per la D Ingredients Ares Redona sull’Imecon Crema e terzo posto raggiunto. Affermazione per Olimpia Azzano a Villanuova sulla Tecnoace, mentre la Gold Gorlago Scanzo perde a Cazzago. In campo femminile, la Warmor Gorle passa a Soresina mentre Ponti sull’Isola e Valpala cedono in quattro set. Nello scontro al vertice del Girone D, la Groupama Brembate Sopra batte 3-1 l’Enercom e vola in testa alla classifica. Bene anche il Lemen Volley (3-0 su Lecco) e il Celadina che vince in casa della Properzi Lodi. Ko per Seriana Volley e Curno.

Serie D, Cp27 Grotta Azzurra inarrestabile. È un tie-break concluso sul 15-3 a sancire il successo della Zotup Mondovolley Seriate nel derby con la Rulmeca Almevilla. Vittoria in trasferta per la Fabe Axa Ragno Calcio sul campo della Bormiese, mentre la Cp 27 Fms Impianti cade contro il Villaguardia. Nel girone C, la Pizzeria Del Campione Treviglio vince in rimonta contro la New Vizzolo e sale al nono posto. In campo femminile non si placa la serie positiva della Cp 27 Grotta Azzurra, che prosegue la marcia in vetta della classifica a punteggio pieno. Vittoria anche per l’Ambivere (a Senago), mentre l’Aurora Seriate cade a Orago. Nel girone E vincono Lurano (3-0 sul Bresso), Carobbio (3-0 sulla Padernese) e Veradent Bonate Record (3-1 a Riozzo). Cade solo la Clivati Impianti Zanica battuta dall’Agnadello. Nel girone F il Mozzo si aggiudica il derby con l’Excelsior, mentre perdono Lemen, Lallio e Villongo.

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali