i dubbi dei sindacati

Quali sono le rette e le liste di attesa delle Rsa? Dall’Ats «nessun segno di vita»

La Cisl ha inviato il 23 novembre una lettera al direttore sanitario Giuseppe Matozzo per venire a conoscenza di questi dati. Da allora solo il silenzio

Quali sono le rette e le liste di attesa delle Rsa? Dall’Ats «nessun segno di vita»
Cronaca Bergamo, 04 Dicembre 2020 ore 14:45

Quali sono le rette giornaliere e le liste di attesa delle Rsa bergamasche? Se lo domanda il sindacato dei pensionati della Cisl, che il 23 novembre ha inviato una lettera al direttore sanitario di Ats Giuseppe Matozzo per venire a conoscenza di questi dati. Una richiesta alla quale però, almeno per il momento, è seguito solo un lungo silenzio. «L’Ats di Bergamo non dà segni di vita», sottolinea il segretario bergamasco della Fnp Cisl Roberto Corona.

«Dal 2019 l’Ats di Bergamo ha smesso in modo incomprensibile di pubblicare nel proprio sito web l’elenco di tutte le Rsa della provincia – aggiunge Corona -, completo delle relative rette minime, massime, numero delle Persone in lista di attesa, situazione e composizione dei posti letto, cosa che di fatto è avvenuta fino al 2018».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità