1X2, ecco le giocate interessanti

Quanto è quotata la Dea da Paddy Power e Snai

Quanto è quotata la Dea da Paddy Power e Snai
05 Marzo 2015 ore 11:30

Dopo tante incertezze, la conferma è arrivata: domenica 8 marzo, alle 15, presso lo stadio Tardini si giocherà Parma-Atalanta, sfida valida per la XXVI giornata del campionato di Serie A. Sfida fondamentale per la lotta salvezza, con i ducali che tornano in campo 20 giorni dopo il pareggio strappato all’Olimpico con la Roma e i rinvii delle sfide con Udinese e Genoa, causate dallo spettro fallimento dietro l’angolo. La Dea, dal canto suo, raggiunge Parma con alle spalle cinque sconfitte nelle ultime sei partite, di cui quattro consecutive. Colantuono è stato esonerato la notte tra martedì 3 e mercoledì 4 marzo e al suo punto, sulla panchina nerazzurra, s’è seduto Edy Reja, tecnico di navigata esperienza e che avrà il compito di traghettare verso la permanenza in A la compagine atalantina. I tanti dubbi circa il regolare svolgimento del match, dissolti solo nella sera di venerdì, hanno un po’ bloccato le scommesse su Parma-Atalanta, ripartite però già nelle ore immediatamente successive alla notizia dell’accordo raggiunto tra Lega e calciatori gialloblu.

 

snai parma atalanta

 

Le quote Snai. Partiamo dalle quote “made in Italy”, ovvero dei quotisti Snai. Com’era prevedibile, la tragica (sportivamente parlando) situazione che stanno vivendo i ducali fa pendere pesantemente la bilancia delle scommesse a favore della Dea, squadra ospite: il 2 è dato a 2.05, mentre l’1 addirittura a 3.65. L’X a 3.30. Va anche detto, però, che nelle ultime ore è aumentata la percentuale di giocate sull’1: in molti probabilmente pensano che il Parma darà tutto sul campo e la quota alta non fa altro che ingolosire gli scommettitori. Del resto, del magro bottino di 10 punti fino ad ora raccolto dai ducali in 23 match, 7 sono arrivati nelle mura amiche (9 sconfitte su 12 partite), mentre l’Atalanta, su 13 partite lontane da Bergamo, ha ottenuto solo 2 vittorie e 4 pareggi. Insomma, è una sfida veramente complicata da inquadrare, anche se il cambio di allenatore e la possibilità ancora viva di salvarsi fanno pendere i pronostici verso una vittoria corsara degli orobici. La paura della sconfitta potrebbe frenare entrambe le squadre, soprattutto gli ospiti: prevedere un Under 2,5 non è follia (quota a 1.73). Ma i ducali non hanno nulla da perdere e l’Atalanta deve assolutamente vincere: per questo l’Over 2,5 è una scommessa più interessante, anche per la quota a 2.00. Per gli stessi motivi il Gol a 1.90 è forse più appetibile del No Gol a 1.80. Sconsigliata la Doppia Chance, che paga poco in ogni combinazione (1.73 per l’1X è la quota più alta).

 

paddy parma atalanta

 

Le quote Paddy Power. Anche in Regno Unito, da Paddy Power, l’indecisione sul regolare svolgimento della partita ha un po’ bloccato le scommesse, almeno fino a stamattina. Se ritenete che a vincere sarà l’Atalanta, scegliete i britannici: il 2 è quotato a 2.10, leggermente di più rispetto a Snai. L’1 si ferma a 3.60, l’X a 3.20. Enormi dubbi sull’andamento del match, come dimostra la quota identica per il Gol e il No Gol, entrambi dati a 1.83. Se pensate che il Parma partirà forte, voglioso di dimostrare ai propri tifosi attaccamento alla maglia, decisamente invitante è la quota della scommessa “Esito Primo Tempo: 1”, data a 4.20. Se volete addirittura rischiare la combinata “Parziale Primo Tempo: Parma / Finale: Atalanta”, la quota è addirittura di 26.00. A differenza che negli scorsi weekend, dati i tantissimi dubbi sullo svolgimento della partita rimasti fino alla sera di venerdì e alle molte assenze in entrambe le formazioni, sul sito di Paddy Power i quotisti hanno preferito non rischiare con le quote dei probabili marcatori.

A voi la decisione cari lettori. Se volete sapere tutte le ultime novità sulle formazioni e sulla partita, potete restare informati QUI. Ricordate che allo stadio ci si va con il cuore in mano, ma quando si scommette bisogna usare sempre la testa. Buona fortuna.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia