i controlli dei carabinieri

Quattro studenti in gita da Albino a Selvino. Individuati con un drone e sanzionati

Sanzionati nelle vicinanze del capolinea della Teb anche un operaio 40enne di Selvino e due pensionati 60enni di Nembro

Quattro studenti in gita da Albino a Selvino. Individuati con un drone e sanzionati
Val Seriana, 19 Aprile 2020 ore 10:00

Proseguono i controlli delle forze dell’ordine per il rispetto delle restrizioni anticontagio sul territorio provinciale. I carabinieri di Clusone nel pomeriggio di sabato 18 aprile, anche grazie all’ausilio di un drone e di un pilota messo a disposizione dalla Società Egidas di Ponte San Pietro, oltre che il supporto della protezione Civile, hanno identificato quattro studenti universitari sul Sentiero della Madonna della Neve, una vecchia mulattiera utilizzata a scopo escursionistico che da Albino conduce a Selvino e che costeggia la funivia che collega i due Comuni.

I giovani, con un’età compresa tra i 22 e i 25 anni, sono stati raggiunti all’altezza del Santuario che si trova circa alla metà del sentiero da sei militari dell’Arma in borghese e sanzionati, giustificando la loro presenza nella zona perché insofferenti al caldo e alla noia dell’isolamento.

Verifiche sono state effettuate anche nelle vicinanze del capolinea della Teb ad Albino, per controllare l’eventuale presenza di cittadini indisciplinati lungo il fiume. Grazie alla telecamera del drone i carabinieri hanno fermato e sanzionato tre uomini: un operaio 40enne di Selvino, che è stato segnalato alla prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti perché colto ad accendersi uno spinello, e 2 pensionati 60enni di Nembro che, mentre stavano per salire sul trenino, hanno spiegato di stare tornando a casa dopo una passeggiata.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia