Cronaca
per ora nessuna denuncia

Ragazzino punta un laser contro un elicottero dei Carabinieri in azione: beccato e identificato

Il velivolo del 2° Nucleo elicotteri Carabinieri di Orio al Serio era in servizio in Brianza in un'operazione contro la "malamovida"

Ragazzino punta un laser contro un elicottero dei Carabinieri in azione: beccato e identificato
Cronaca Bergamo, 09 Luglio 2022 ore 16:12

Nella notte tra venerdì 8 e sabato 9 luglio, in Brianza, le forze dell'ordine hanno eseguito una maxi operazione di controllo della movida tra i Comuni di Seregno, Carate Brianza e Misinto. A riportare una cronaca dei fatti, i colleghi di PrimaMonza.

Impegnati nell'operazione un elicottero e 29 militari supportati dal Nucleo cinofili, in particolare per la prevenzione e il contrasto delle condotte scorrette della cosiddetta "malamovida", in attuazione delle direttive operative del Comando provinciale dell'Arma di Monza Brianza. L'elicottero in questione era quello del 2° Nucleo elicotteri Carabinieri di Orio al Serio che, con la visione dall’alto, ha fornito una importante azione di monitoraggio del territorio e, all’occorrenza, di intercettazione sui veicoli sospetti.

L’elicottero, un A109 con nome in codice “Fiamma”, attorno alle 23, per circa due minuti, mentre era sulla verticale di Carate Brianza, è stato fatto oggetto di una pericolosa azione di disturbo con un puntatore laser proveniente da un’autovettura in movimento. Subito è scattata un’azione congiunta dell’elicottero con le pattuglie in circuito che, ricevute le indicazioni sullo spostamento del mezzo, dopo un breve inseguimento, lo hanno intercettato, fermato e hanno identificato l’autore del gesto. Colpevole un ragazzino, che al momento non sarebbe stato denunciato.

Le azioni di disturbo di questo tipo sono però gravi e, al tempo stesso, difficilmente ne rimangono impuniti gli autori attese le notevoli capacità di intercettazione degli strumenti di bordo della macchina.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter