A Fara Gera d'Adda

Rapina un minore e una donna: ladro seriale portato in carcere a Bergamo

Gli investigatori stanno indagando per capire se il ladro possa essere l’autore di un’ulteriore tentata rapina messa a segno il 16 aprile

Rapina un minore e una donna: ladro seriale portato in carcere a Bergamo
21 Maggio 2020 ore 14:20

K.F., un cittadino marocchino di 31 anni, pregiudicato e irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Fara Gera d’Adda con l’accusa di aver commesso una rapina e un tentato furto con strappo.

L’uomo, residente ad Albignano, frazione di Truccazzano, il 20 e 21 aprile aveva rapinato un minore, al quale aveva sottratto lo smartphone, e, successivamente, non aveva esitato a buttare a terra una donna nel tentativo di portarle via la borsetta.

Al momento sono in corso ulteriori accertamenti da parte degli investigatori, che stanno verificando se il 31enne possa esser stato l’autore anche di un’ulteriore tentata rapina, messa a segno il 16 aprile, sempre a Fara, ai danni una donna del posto. Anche in questa occasione il malvivente aveva cercato di rubare alla vittima la borsa.

L’uomo è stato portato al carcere di Bergamo, dove resterà a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia