Infortunio sul lavoro

Resta incastrata in un macchinario, 43enne di Levate rischia di perdere il dito

L'incidente si è verificato poco dopo le 11 all'interno della Cominter, nello stesso paese dove la donna vive. La dipendente è stata portata al Papa Giovanni in codice giallo

Resta incastrata in un macchinario, 43enne di Levate rischia di perdere il dito
23 Settembre 2020 ore 15:01

Ha rischiato di perdere un dito mentre era al lavoro. Vittima dell’incidente, avvenuto poco dopo le 11 di oggi (mercoledì 23 settembre) all’interno della Cominter, una donna di 43 anni di origini marocchine, residente a Levate. La donna, dipendente dell’azienda specializzata nella realizzazione di componenti per impianti di condizionamento, era al lavoro quando le si è incastrata la falange dell’indice destro all’interno di un macchinario.

Sul posto è intervenuto il personale medico del 118, che dopo averle prestato le prime cure, ha trasferito la quarantatreenne all’ospedale Papa Giovanni in codice giallo. Sul luogo dell’incidente sono arrivati anche gli agenti della polizia locale.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia