I costi ammontano a 13 milioni

Restyling delle Piscine Italcementi Il salvagente arriva da Mantova

Restyling delle Piscine Italcementi Il salvagente arriva da Mantova
31 Maggio 2019 ore 09:10

Le Piscine Italcementi forse hanno trovato un salvatore: il restyling è ora più vicino, grazie all’interessamento di Piscine Castiglione, gruppo mantovano specializzato nella costruzione di piscine interrate che è già in campo per la costruzione e gestione del nuovo impianto di Seriate. L’offerta – a dire il vero rispedita per ora al mittente a causa di questioni burocratiche (incompletezza della documentazione) – è arrivata sulle scrivanie del Comune negli scorsi giorni: si parla di una manifestazione di interesse per provvedere, insieme ad altre società, alla ristrutturazione dell’impianto, per poi prenderlo in gestione a lavori ultimati.

 

 

Quelle che si temeva potessero essere voci infondate sono state invece confermate da Paolo Calvi, direttore Italia di Piscine Castiglione: «L’idea è costituire una società insieme ad altre compagini per poi andare avanti da soli nella gestione». Insomma, si cercheranno delle aziende per affiancare, in veste di fornitori, il sottogruppo di Piscine Castiglione (la società Partecipazioni e Gestioni) che realizzerà il progetto. Saranno coinvolte anche un’impresa edile e una di impiantistica. La gestione dovrebbe quindi passare dal Comune alla Castiglione; in questo modo la proprietà del centro Italcementi rimarrebbe comunque comunale. C’è ottimismo, nonostante i costi dell’intervento. La ristrutturazione costerebbe tredici milioni di euro ed è…

 

Per leggere l’articolo completo rimandiamo a pagina 3 del BergamoPost cartaceo, in edicola fino a giovedì 6 giugno. In versione digitale, qui.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia