l'arresto

Ricercata all’estero per una serie di furti d’auto: in carcere una 25enne rom a Boltiere

Le autorità francesi avevano emesso un provvedimento di cattura anche per il fratello della ragazza, arrestato anch'esso dai carabinieri di Treviglio dieci giorni fa

Ricercata all’estero per una serie di furti d’auto: in carcere una 25enne rom a Boltiere
25 Giugno 2020 ore 10:06

Era ricercata dalle autorità francesi per una serie di furti d’auto: R. H., 25 anni, pluripregiudicata e nullafacente, è stata arrestata nella serata di mercoledì 24 giugno dai carabinieri della Sezione operativa del Comando di Treviglio, impegnati in un servizio di controllo finalizzato al contrasto della microcriminalità.

La giovane, domiciliata a Boltiere, era destinataria di un provvedimento di cattura emesso il 13 marzo scorso dalle autorità d’oltralpe, le quali avevano sradicato un sodalizio criminale di rom che tra marzo e dicembre del 2016 aveva rubato diverse auto in Normandia.

Lo stesso provvedimento era stato emesso per il fratello della ragazza, facente parte dello stesso gruppo familiare nomade, che è stato arrestato dieci giorni fa dai militari della Sezione sempre in relazione al provvedimento emesso dalla procura generale della Corte d’Appello di Rouen.

La 25enne è stata portata in carcere a Bergamo dove resterà a disposizione del competente giudice della Corte d’Appello di Brescia.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia