I dati

Risultati dei 16.853 test sierologici effettuati da Ats Bergamo: positivo il 58,3 per cento

Sale, rispetto a una settimana fa, la percentuale di cittadini che sono stati in quarantena preventiva positivi alla presenza degli anticorpi. Anche tra gli operatori sanitari la percentuale dei positivi è cresciuta

Risultati dei 16.853 test sierologici effettuati da Ats Bergamo: positivo il 58,3 per cento
22 Maggio 2020 ore 19:31

Nel pomeriggio di venerdì 22 maggio, Ats Bergamo ha reso noto l’aggiornamento dei risultati dei test sierologici su cui sta sottoponendo diversi abitanti della provincia orobica sottoposti a quarantena preventiva nei due mesi scorsi e gli operatori sanitari del territorio.

I dati dei test sui cittadini

Il totale dei test effettuati dal 23 aprile al 20 maggio è arrivato a quota 16.853, circa 4.500 in più rispetto al report della scorsa settimana. Di questi, 6.367 sono stati effettuati su cittadini, mentre i restanti 10.486 su operatori sanitari. Rispetto all’ultimo report, si alza in modo importante la percentuale di cittadini risultati positivi alla presenza di anticorpi: 58,3 per cento (3.710 persone), mentre il 15 maggio il dato si era fermato al 51,4 per cento. Il 35,7 per cento dei cittadini è risultato negativo (2.275) e solo il 6 per cento (382) hanno avuto risultati dubbi dal test.

I dati dei test sugli operatori sanitari

Si alza anche la percentuale di positività relativa agli operatori sanitari: su 10.486 test, 3.105 sono risultati positivi, il 29,6 per cento, mentre la scorsa settimana il dato si era fermato al 24,1 per cento. 6.893 sono invece risultati negativi (65,7 per cento) e 488 (4,7 per cento) dubbi.

In generale, comunque, quel 58,3 per cento di cittadini sottoposti al test e risultati positivi alla presenza di anticorpi non deve preoccupare. Dati i requisiti scelti dalla Regione per questo studio epidemiologico per la selezione dei candidati, ovvero la quarantena preventiva seguita alla segnalazione all’Ats di sintomi Covid o il contatto con parenti o conoscenti contagiati, era ovvio che la percentuale complessiva di positività sarebbe stata alta.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia