Lieto fine

Ritrovato l’uomo che era fuggito dall’Ospedale di San Giovanni Bianco

Bruno Boffelli, 62 anni, guardiacaccia di Roncobello, è stato rintracciato dai soccorritori. Era scappato dal ricovero, sconvolto per la morte del padre

Ritrovato l’uomo che era fuggito dall’Ospedale di San Giovanni Bianco
Val Brembana e Imagna, 21 Marzo 2020 ore 11:34

La notizia attesa con trepidazione da familiari, amici e migliaia di valligiani è arrivata nella mattinata di sabato 21 marzo: Bruno Boffelli è stato ritrovato. L’uomo si era allontanato venerdì 20 marzo all’alba dall’ospedale di San Giovann Bianco, dove era ricoverato. Aveva mostrato uno stato confusionale subentrato dopo la morte per Coronavirus del padre Lino, 94 anni, residente a Lenna.

Bruno Boffelli, 62 anni, è guardiacaccia della Provincia, vive a Roncobello ed è padre di tre figli. Il lieto fine delle ricerche ha portato «un raggio di sole in questi giorni cupi», come ha scritto il presidente della Comunità Montana Valle Brembana, Johnathan Lobati, fra i primi a dare l’annuncio. Sembra che l’uomo sia stato rintracciato in territorio di Dossena. Grande soddisfazione per gli uomini di Protezione Civile, Soccorso Alpino, Carabinieri e Vigili del Fuoco che senza sosta hanno battuto l’intera Valle.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia