Cronaca
a romano di lombardia

Ruba al supermercato e ferisce una guardia: in carcere un 37enne marocchino

Scoperto, il ladro ha tentato di aprirsi una via di fuga a suon di calci e pugni. La refurtiva recuperata, del valore di circa 100 euro, è stata restituita al proprietario

Ruba al supermercato e ferisce una guardia: in carcere un 37enne marocchino
Cronaca 23 Febbraio 2021 ore 09:58

Dopo essere stato scoperto a rubare in un supermercato di Romano di Lombardia ha cercato di fuggire aggredendo l’addetto alla sorveglianza. A finire in manette nel pomeriggio di domenica (21 febbraio) è stato un cittadino marocchino di 37 anni, pregiudicato e senza fissa dimora, arrestato dai carabinieri di Treviglio con l’accusa di rapina impropria.

Il trentasettenne è stato scoperto dalla sorveglianza a rubare al supermercato Lidl di via Montecatini, ma ha cercato di aprirsi una via di fuga a suon di spintoni, calci e pugni. L’addetto lo ha però rincorso e bloccato all’esterno del supermarket. Sul posto sono intervenuti i militari dell’Arma della stazione locale, che hanno restituito la refurtiva del valore di circa 100 euro al legittimo proprietario.

Il cittadino marocchino, su disposizione del sostituto procuratore, è stato portato nel carcere di Bergamo, dove è detenuto ed è a disposizione dell’autorità giudiziaria. L’addetto alla vigilanza, invece, è stato medicato al pronto soccorso dell’ospedale di Romano ed è stato dimesso con 15 giorni di prognosi.