Cronaca
Gorle

La salute ai tempi degli "anta": a ciascuno il suo check up

Tanti i test raccomandabili anche quando non si è ancora anziani ma attenzione a non fare esami a tappeto. È importante, infatti, personalizzare il proprio check up. Tutti i consigli del dottor Umberto Pignatiello, medico chirurgo del Centro Medico M.R. di Gorle

La salute ai tempi degli "anta": a ciascuno il suo check up
Cronaca Grassobbio e Gorle, 28 Maggio 2021 ore 09:00

La prevenzione è alla base della nostra salute. Ecco perché definire check up e un programma di prevenzione specifico, studiato per monitorare lo stato di salute del nostro organismo, è il primo passo per evitare complicazioni future.

Cosa è un check up?

È un insieme di esami diagnostici ematochimici e strumentali, differenziati per sesso e per età finalizzati alla prevenzione e allo screening delle patologie più frequenti nell’uomo e nella donna. Gli esami proposti possono essere integrati su richiesta con altri specifici per il follow-up di patologie di cui si è già a conoscenza.

La cultura della prevenzione

Può sembrare banale, ma fra 40 e 50 anni fare un serio esame di coscienza è il primo passo per comprendere come stiamo e come potremo stare in futuro. Ecco perché il check up diventa un "tagliando" fondamentale per capire dove ci porterà la seconda fase della vita. Allo stesso tempo, pensare a un check up indiscriminato e test a tappeto non ha senso. Come spiega il dottor Umberto Pignatiello, medico chirurgo del Centro Medico M.R di Gorle. "Giudicare la propria condizione clinica è indispensabile prima di pensare a qualsiasi tipo di test. In passato si tendeva a fare il punto a 50 anni. Ora si è capito che è bene anticipare un po’ la valutazione di stile di vita, familiarità per malattie e fattori di rischio vari. Così da indirizzare i controlli e partire con eventuali iniziative di prevenzione ancora prima di aver superato la boa dei cinquanta" conferma Pignatiello -. "Per renderlo efficace il check up va personalizzato in funzione delle esigenze del paziente. Partendo dalla storia clinica, famigliare (tenendo conto dell’ereditarietà) e personale (abitudini e stili di vita). Questo approccio ci consente di prendere in carico il paziente in modo multidisciplinare. Coinvolgendo diverse figure professionali che interagiscono per fornire un quadro clinico il più possibile completo".

check up

I check up del centro

Il Centro attua diversi approfondimenti attraverso esami ematochimici di laboratorio di I° livello, radiografia del torace, ecografia addominale completa, visita cardiologica con elettrocardiogramma, ecocolor doppler arterioso o venoso, ecografia mammaria e mammografia, audiogramma, visita urologica o ginecologica. "In seguito si esegue una valutazione clinica riassuntiva da cui si determina lo stato generale di salute ed eventuali difformità che indirizzano ad ulteriori accertamenti strumentali o clinici – conclude il dott. Pignatiello -. Tale valutazione viene espletata anche con un attento esame dei sintomi per eventuali controlli a breve o medio termine, con l’obiettivo di ridurre il tempo necessario per le varie indagini e le valutazioni conseguenti".

Prenotare il proprio check up

Per prenotare il proprio check up personalizzato, telefonare al numero: 035.4236140 - 035.290636 o scrivere a info@centromedicomr.it. Il Centro Medico M.R. si trova a Gorle in via Roma 32, per maggiori informazioni: www.centromedicomr.it.