la tragedia

Schianto mortale sulla A4 tra Bergamo e Seriate: morto un motociclista, lunghe code

L’incidente si è verificato questa mattina (martedì 13 ottobre) intorno alle 7.45. A dare l’allarme alcuni automobilisti che hanno cercato di soccorrere il centauro

Schianto mortale sulla A4 tra Bergamo e Seriate: morto un motociclista, lunghe code
Bergamo, 13 Ottobre 2020 ore 09:50

Tragico schianto questa mattina (martedì 13 ottobre) sull’autostrada A4 poco distante dall’uscita del casello di Bergamo in direzione di Seriate. Filippo Giordano, motociclista di 54 anni alla guida di un’Honda di grossa cilindrata, è morto dopo essere rimasto schiacciato da una Fiat 500 X. Il conducente alla guida dell’autovettura, un 50enne, è stato invece trasferito in stato di shock all’ospedale a Seriate.

L’incidente si è verificato intorno alle 7.45. Il 54enne, residente a Capriate, era diretto proprio a Seriate, dove lavora come operaio nell’azienda Aesys, specializzata nella costruzione di display luminosi e di pannelli informativi elettronici. A dare l’allarme sono stati alcuni automobilisti di passaggio che hanno cercato di soccorrere il centauro e di liberarlo dall’automobile sotto la quale era rimasto schiacciato. Sembra che entrambi i veicoli procedessero a velocità moderata e che il motociclista viaggiasse sulla corsia centrale. Forse a causa di un ulteriore rallentamento dovuto al traffico, l’automobilista avrebbe tamponato la motocicletta, che si è rovesciata finendo sotto la vettura.

Sul posto è arrivato il personale medico a bordo di un’ambulanza e l’elisoccorso decollato da Bergamo ma i tentativi di rianimare l’uomo sono risultati vani. Sul posto sono al lavoro anche gli agenti della polizia stradale e i vigili del fuoco, che hanno liberato il 54enne dal peso dell’automobile. Al momento si segnalano lunghe code, anche fino a 6 chilometri.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia